Il batterista rosetano Roberto Porta al contest Chameleon

Il contest “Chameleon” è iniziato lo scorso mese di febbraio e terminerà mercoledì 15 aprile. Chameleon lo ricordiamo è un conosciuto e famoso brano musicale del periodo fusion, un cavallo di battaglia, arrangiato e suonato dal grande pianista compositore jazz, Herbie Hancock. Il brano “Chameleon” della durata di quasi 16 minuti fu pubblicato nel 1973 e inserito nel long playing dal titolo “Head Hunters”. Il brano fu  co-scritto e interpretato da Vic Firth noto timpanista di fama internazionale. Oggi dopo 41 anni il batterista Harvey Mason (Herbie Hanchock, George Benson, ecc…) è tornato con una nuova interpretazione  di questo brano classico. Il contest a cui partecipa il rosetano Roberto Porta consiste nel suonare sul brano, una volta scaricato dal sito della Vic Firth (casa costruttrice di bacchette per batteria e per percussionisti classici) e farlo girare in rete. I batteristi che rientreranno tra i 25 più cliccati e visualizzati, potranno essere ascoltati dalla giuria, tra cui anche Harvey Mason, ed essere premiati. Qui sotto inseriamo il link dove tutti possono cliccare e in questo modo guardarsi il video, e nello stesso tempo far aumentare le possibilità di selezione del batterista rosetano Roberto Porta.
https://www.youtube.com/watch?v=PeRhAjbPh3s

Di Massimo Di Giacinto

Articolista da più di vent’anni. Ha collaborato con diverse testate cartacee e on-line. Ha fondato uno dei primi siti di informazione sul web e una delle prime Web TV in Italia. È appassionato di fotografia, giornalismo, informatica, tecnologia e di tutte le nuove forme di comunicazione.