Roseto, lavori villa comunale ancora in alto mare

I lavori di ristrutturazione della centralissima villa comunale di sono iniziati da tre anni, la somma prevista è aumentata, così come vari imprevisti.
Le conseguenze sono quelle di una struttura centrale per la cultura rosetana, che penalizza tutti i rosetani, le varie associazioni e i turisti.
Alcuni giorni fa i progettisti si sono incontrati con il sindaco e il vicesindaco di Roseto degli Abruzzi per fare il punto della situazione sui lavori della villa comunale.
Quest’incontro visto che è stata presentata una seconda perizia di variante in corso d’opera. L’aggiunta di alcuni lavori che non erano stati segnalati nel progetto originario, come ad esempio il rifacimento del tetto, la sostituzione delle grondaie.
A questi si sono aggiunti il consolidamento di un solaio e il rinforzo di alcune murature.
Oltre questi lavori inoltre bisogna considerare la messa in sicurezza di un affresco sul soffitto rinvenuto dopo il controllo di una contro soffittatura.
La perizia ha ottenuto il parere favorevole della Protezione civile e della Soprintendenza ai Monumenti, adesso dovrà essere valutata dal Genio Civile, prima dell’approvazione definitiva da parte della giunta municipale rosetana.
Secondo i progettisti, per queste nuove valutazioni e l’inizio dei lavori bisognerà aspettare almeno un paio di mesi, lavori che si presume poi continueranno fino ad agosto, compromettendo pare la stagione turistica.
Per quanto riguarda invece il completamento di tutti i lavori alla villa comunale rosetana occorreranno altri 450 mila euro, che si aggiungeranno al milione e 140 mila euro già concesso dalla Regione, soldi che il Comune dovrà trovare nel proprio bilancio.
Per la tempistica invece non esiste ad oggi una data certa di riconsegna e chiusura e fine dei lavori. La conclusione di tutto questo iter porta a considerare che forse anche per il 2019 le associazioni che in passato hanno usufruito dell’impianto comunale dovranno adattarsi e ripiegare su altre strutture o spostare le loro manifestazioni in altre località.
Anche le varie manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale rosetana saranno spostate in altre location.