2 Marzo 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Basket, XL Extralight ospita Sharks Roseto

Ultimo impegno casalingo prima della Coppa Italia per la XL EXTRALIGHT®, che al PalaSavelli ospita la Cimorosi Roseto. Match da prendere assolutamente con le molle per i ragazzi di coach Pancotto, che cercheranno di spingere ancora oltre una striscia aperta che conta ormai ben dieci vittorie consecutive. Un risultato clamoroso quello messo in cascina dai gialloblu, che però non hanno alcuna intenzione di fermarsi. Non sarà facile contro la giovane e frizzante formazione biancoblu, che stanno attraversando un periodo d'oro: quattro vittorie in fila, l'ultima mercoledì sera a Jesi, cinque vittorie nelle ultime sei partite e piedi ben saldi in zona playoff. Gli Sharks sono formazione che mixa esperienza e gioventù, grazie alla collaborazione con il florido vivaio della Stella Azzurra Roma, che porta in Abruzzo diversi dei suoi gioielli più luminosi. I due punti di riferimento, comunque, sono ovviamente i due americani al servizio di coach Germano D'Arcangeli. Wesley Person Jr., figlio e nipote d'arte (suo padre Wesley e suo zio Chuck sono entrambi ex giocatori NBA), è una guardia con tanti punti nelle mani, pericolosissimo soprattutto al tiro da fuori: solo un paio di settimane fa ha rifilato 46 punti e ben 10 triple alla Bakery Piacenza ma viaggia sereno poco oltre i 19 a partita. Brandon Sherrod, invece, è il faro nel pitturato: lungo con pochi centimetri (198 quelli ufficiali) ma grande dinamismo che lo portano ad essere uno dei migliori rimbalzisti del girone e le cifre a certificarlo sono i 14,8 punti e 8,6 rimbalzi a sera. Nella truppa italiana, sta spiccando il rendimento di Nicola Akele, rientrato in Italia la scorsa estate dopo un triennio al college di Rhode Island e che con il suo atletismo si sta imponendo tra le ali più pericolose del campionato: per lui 13,7 punti e 7,3 rimbalzi, 2,9 dei quali in attacco. Sotto canestro porta esperienza Simone Pierich (9,6 punti a gara), veterano della categoria: guai a lasciargli il tiro dall'arco dei 6,75. Sugli esterni completa il lotto dei senior Yancarlos Rodriguez (8,9 punti, 3,5 rimbalzi, 2,8 assist e 1,6 palle recuperate), play-guardia di grande talento, abile a spaccare le partite in uscita dalla panchina. Dietro a questa “cinquina”, c'è tutta la batteria dei ragazzi terribili di scuola Stella Azzurra. Su tutti Paul Eboua, ala di origini camerunensi classe 2000 dato come progetto interessante anche in ottica NBA e che sta producendo 5,5 punti e 3,3 rimbalzi a aprtita. Sta facendo bene anche il serbo Lazar Nikolic (3,8 punti e 3,6 rimbalzi), play-guardia di quasi due metri, mentre stanno trovando progressivamente più spazio i vari Dalph Panopio, Jordan Bayehe e Abramo Penè ora che l'altro senior del team, Franko Bushati, è volato alla Leonis Roma. La Cimorosi arriverà al PalaSavelli reduce dal posticipo di mercoledì sera a Jesi, per cui è possibile che, nonostante la freschezza atletica di gran parte del roster biancoblu, qualche scoria nelle gambe possa ancora esserci. Ma la XL EXTRALIGHT® dovrà fare ciò che ha sempre fatto: mettere in campo cuore, grinta e concentrazione. La Poderosa, però, avrà ancora a che fare con acciacchi ed infortuni vari: difficilmente, infatti, saranno della partita Matteo Palermo a causa della distorsione alla caviglia rimediata dopo pochi minuti a Piacenza, e Andrea Traini, ancora convalescente dopo il problema al bicipite femorale patito nei secondi finali della gara contro Forlì.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie