Guardia di Finanza sequestra a febbraio 60 mila articoli falsi

Guardia-di-Finanza

Sono oltre 23,6 milioni i prodotti falsi e non sicuri che sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza nel solo mese di febbraio in tutta Italia, con una media di oltre 620 mila articoli ”fuorilegge” al giorno tolti dal mercato.
In particolare, si tratta di maschere di carnevale, costumi, giocattoli e oggetti di bigiotteria.
Le 3 Regioni maggiormente colpite dai fenomeni sono risultate, nell’ordine, la Campania, il Lazio e l’Abruzzo, con 118 persone denunciate all’Autorità Giudiziaria e altre 425 segnalate per violazioni amministrative alle Camere di Commercio locali.

Tra le operazioni spiccano il sequestro amministrativo di milioni di prodotti, tra cui articoli carnevaleschi e di San Valentino, risultati privi dei contenuti minimi delle informazioni per il consumatore finale, in violazione del Codice del Consumo.
Sono una decina, inoltre, i venditori abusivi individuati; si tratta di quelle persone che non hanno mai richiesto le licenze e i permessi previsti dalla normativa commerciale e di pubblica sicurezza o di quegli esercenti che, seppur in regola con le autorizzazioni, non hanno mai comunicato al Fisco l’avvio delle attività o non hanno mai installato gli apparecchi per l’emissione dello scontrino.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.