L’Aquila, Dompé, Menarini e Sanofi donano 50 mila euro

L'Aquila Dompé Menarini Sanofi

Tre aziende farmaceutiche presenti sul territorio abruzzese Dompé, Menarini e Sanofi danno una nuova testimonianza del loro indissolubile legame con l’Abruzzo.
In presenza del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, del Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e delle istituzioni locali, i presidenti delle tre aziende hanno voluto personalmente consegnare il contributo di 50 mila euro finalizzato all’acquisto di un’autoambulanza per la ASL 1 dell’Aquila-Sulmona-Avezzano.

“Oggi il legame tra Menarini e L’Aquila è più forte che mai – hanno detto Lucia e Alberto Giovanni Aleotti, azionisti e membri del Board di Menarini – Solo qualche mese fa abbiamo celebrato i 25 anni dello stabilimento che, dopo il sisma del 2009, è diventato simbolo di forza e di tenacia del nostro Gruppo”.

“La donazione dell’ambulanza – ha dichiarato Sergio Dompé – è un segnale che rafforza l’impegno di Dompé sul territorio in una prospettiva di lungo periodo. Un impegno che non si è mai fermato, soprattutto grazie alla forza di volontà dei nostri collaboratori che già a poche settimane dal sisma hanno ripreso appieno la propria attività”.

“Quello che è successo qui dieci anni fa – ha detto Hubert de Ruty, presidente e ad Sanofi Italia – ha fortemente condizionato come Sanofi oggi interpreta il legame con questo Paese. Noi c’eravamo. A due giorni dal terremoto, i nostri colleghi hanno trovato in un campo tenda all’interno dello stabilimento un ambiente protetto con i propri familiari. 21 giorni dopo, insieme, abbiamo riavviato la produzione. 5 mesi dopo, abbiamo inaugurato un complesso residenziale temporaneo per 500 persone, alcuni collaboratori ma tanti concittadini che qui hanno ritrovato un alloggio e spazi di socialità”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.