20 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Roseto, Università La Fenice, lezione di Mario De Bonis (VIDEO)

L'Università Popolare “UNI3 LA FENICE”, (Università della Terza Età e del tempo libero “La Fenice), con il patrocinio del Comune di , per il XXIII Anno Accademico 2018 – 2019, ha programmato un incontro culturale con la presenza in cattedra del Presidente Onorario dell'Associazione Culturale Dal Vesuvio al Gran Sasso, il dott. Mario De Bonis.

L'incontro si è tenuto martedì 16 aprile, alle ore 16,00, all'interno della Sala Consiliare del Municipio, in Piazza della Repubblica, 10 a Roseto degli Abruzzi (Teramo). Il tema principale dell'incontro culturale aveva il titolo di “Eduardo e Luca De Filippo, di padre in figlio, teatro e poesie”, raccontati da Mario De Bonis, ritenuto uno dei massimi esperti e conoscitore della famiglia De Filippo, oltre che definito come tra i più raffinati interprete e cultore mondiale delle opere e delle poesie di Eduardo De Filippo.
Durante la manifestazione De Bonis ha illustratato il teatro del drammaturgo napoletano e delle sue poesie.

Noi che eravamo in sala lo abbiamo intervistato e queste sono state le sue impressioni. “Oggi c'è qualcosa di nuovo nella mia Roseto che ormai amo da 40 anni. Oggi, in questa “lezione” porto un documento ancora inedito che si riferisce ad un monologo restaurato dalla Cineteca Nazionale di Roma del 1948. Si riferisce a quando De Gasperi e Togliatti in prossimità della consultazione elettorale costituzionale decisero di chiedere a Eduardo De Filippo un monologo.

Gli chiesero questo perché c'era il timore che il popolo italiano nella circostanza di un referendum così importante e costituzionale non andasse a votare. Fu un successo, anche perché Eduardo lo rilasciò e la percentuale dei votanti fu intorno al 90%. Sarà una colonna visiva che porterà delle recite e dei commenti con aneddoti inediti a questa Università la Fenice con lo scopo di rendere omaggio a un personaggio della letteratura italiana del ‘900”.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie