Teramo, corso formazione informazione su adozione

Prenderà il via il 10 aprile il 20° corso di formazione /informazione per le Coppie-Famiglia interessate all’Adozione nazionale ed internazionale.
Il primo passo che le famiglie abruzzesi devono vivere per intraprendere il percorso adottivo.
Il corso è strutturato in modo circolare e segue un approccio metodologico misto, che prevede l’alternanza tra momenti teorici e momenti di riflessione emotiva su rilevanti tematiche del percorso adottivo.
Negli ultimi tre incontri sono previste testimonianze di famiglie che hanno già vissuto l’esperienza adottiva. Le lezioni pertanto, sono strutturate in base ad una complessa e profonda dinamica tra teoria, prassi e storie di vita concrete; questo per favorire nei partecipanti un processo di elaborazione e consapevolezza personale dell’esperienza adottiva.

Questo il calendario:
Mercoledì 10 Aprile 2019, 09:00 – 13:00;
Mercoledì 17 Aprile 2019, 09:00 – 13:00;
Giovedì 2 Maggio 2019, 09:00 – 13:00;
Mercoledì 8 Maggio 2019, 09:00 – 13:00.

Il corso si terrà presso la sede dell’assessorato alle politiche sociali del Comune, in via D’Annunzio, e sarà condotto dagli operatori dell’equipe integrata adozioni, composta dalla dott.ssa Gilda Di Giammarco, psicologa – psicoterapeuta della ASL di Teramo e dal dott. Massimiliano Ettorre, assistente sociale – esperto minorile del Comune di Teramo.

Il bacino di utenza è il seguente: Teramo (ente capofila), Campli, Civitella del Tronto, Cortino, Rocca Santa Maria, Torricella Sicura, Valle Castellana, Castel Castagna, Castelli, Colledara, Crognaleto, Fano Adriano, Isola del Gran Sasso, Montorio al Vomano, Pietracamela, Tossicia.

Le coppie e le persone interessate possono contattare gli operatori dell’equipe ai seguenti recapiti:
Equipe Integrata Adozioni Comune – ASL di Teramo,
Area Infanzia e Minori – Via G. D’Annunzio 120

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.