Abruzzo con carenza di 2.482 infermieri

Nelle Usl delle province di L’Aquila, Chieti, Pescara e Teramo secondo i dati elaborati dal centro studi FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche) alla vigilia della giornata internazionale dell’infermiere, in Abruzzo il fabbisogno rischia di salire a 156 infermieri mancanti ogni 100 mila abitanti, rispetto a una media nazionale di 126.

Inoltte circa 600 infermieri in Abruzzo sono pronti ad andare in pensione anticipata approfittando della “quota 100”.

La carenza di personale sanitario nelle Asl, rischia di portare una stima a 2.482 infermieri che mancheranno per le cure dei tanti pazienti.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: