Roseto, Open Csi Teramo, finali provinciali primeggia Roseto

Squadre rivierasche sugli scudi, nell’ultimo atto della fase provinciale degli Sport di squadra Open del CSI Teramo.
A Porto d’Ascoli (location scelta dall’organizzazione per l’edizione 2019), ben quattro delle cinque finali sono state vinte dalle formazioni provenienti dalla costa adriatica.

La parte del leone è stata recitata dalla cittadina di Roseto degli Abruzzi che ha portato a casa ben due allori.
Il primo è arrivato nel calcio, disciplina in cui ha trionfato il Miller Voltarrosto.
I biancazzurri hanno battuto in rimonta il Planet Cafè Giulianova per 2-1.
Decisiva la prestazione di Daniele Filipponi che con la sua doppietta personale ha vanificato l’iniziale vantaggio giuliese griffato da Marco Rota.
Miller Voltarrosto ha ottenuto il pass per la successiva fase regionale del prossimo 9 giugno a L’Aquila.

Trionfo rosetano porta invece la firma dell’Eye of Tiger.
Nel basket i ragazzi di coach Raimondo Micheli hanno messo ko un coriaceo Monstars Bellante con il finale di 71-60.
L’MVP dell’incontro è stato Emanuele De Lutiis con 17 punti messi a referto.
Eye of Tiger Roseto ha maturato il diritto a partecipare direttamente agli spareggi interregionali in programma a metà del mese prossimo.

Dopo il fischio conclusivo delle gare, si sono tenute le premiazioni.
Il presidente del CSI Teramo Angelo De Marcellis ha consegnato varie medaglie e tutti i trofei in palio.
Nel Basket: miglior realizzatore Emanuele De Lutiis (Eye of Tiger), Coppa disciplina e Coppa fair-play all’Eye of Tiger.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: