18 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Roseto, diritti e doveri calpestati

Accade a in una calda giornata di mezza estate che la moglie accompagnata dal marito in auto (nera) ha dimenticato di fare la spesa.
Il marito con tranquillità accosta e posteggia, in uno stallo dedicato ai portatori di handicap.
Poi mentre la moglie fa la sua spesa apre il finestrino e con il braccio appoggiato allo sportello fuma tranquillamente una sigaretta mentre aspetta.
Nel frattempo arriva un'auto, (bianca) che mostra il tagliandino handicap sul cruscotto, e lui si che avrebbe bisogno di quel posto auto.
Ma si mette di traverso in attesa che la moglie dell'uomo con l'auto nera vada via.
E aspetta, sotto il caldo estivo i comodi di un abusivo del posteggio.


Accadono anche a Roseto degli Abruzzi queste cose che non vorremmo mai vedere e purtroppo scrivere.
La foto mostra la scena che vi abbiamo descritto.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie