Teramo, calcio, arriva il difensore Cancellotti

cancellotti teramo

S.s. Teramo Calcio in una nota comunica l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Tommaso Cancellotti, con la formula del trasferimento a titolo definitivo dall’Associazione sportiva Cittadella.
Cancellotti, 27 anni, prodotto delle giovanili della Sampdoria, dopo una fugace apparizione da giovanissimo con la Sestese in Serie D, ha sempre calcato palcoscenici professionistici, scendendo in campo complessivamente in 133 occasioni in Serie C (con Pro Vercelli, Gubbio e Juve Stabia) e 51 in B (con Pro Vercelli, Brescia e Cittadella).
Cancellotti si è legato al club di via Irelli fino al 30 giugno 2021.
“Sono cresciuto nelle Giovanili della Sampdoria– le sue prime impressioni – dagli Allievi Nazionali fino alla Primavera dei vari Icardi, Soriano e Zaza. Ho avuto poi subito la fortuna di formarmi positivamente nella Pro Vercelli, conquistando due promozioni in Serie B e conoscendo compagni di squadra ideali;

il più recente triennio con la Juve Stabia è stato altrettanto importante, disputando sempre stagioni di spessore, ma in generale ogni club dove sono stato mi ha lasciato un ricordo tangibile.

In campo sono un esterno difensivo destro con buona capacità di spinta, in caso di necessità impiegabile anche sul versante opposto: ho giocato prevalentemente con la difesa a quattro, ma in alcuni casi anche come tuttofascia in una retroguardia a cinque, come nell’anno di Brescia. Avevo richieste concrete dalla cadetteria, ma ragionandone con il mio procuratore abbiamo ritenuto molto ambizioso e stimolante il progetto del Teramo, rimanendone affascinati: un allenatore della caratura di Tedino, d’altronde, esplica molto chiaramente quali siano i presupposti. Vengo a Teramo con la massima convinzione e la volontà di costruire qualcosa di rilevante. Mi sto informando sulla squadra ed i nomi sono tutti validissimi. Non vedo l’ora di cominciare”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.