18 Giugno 2024
Cronaca Abruzzo

Teramo, arrestato albanese, 34enne con precedenti penali, sarà espulso dall’Italia

polizia di stato

Nella giornata di ieri, nel reiterare i controlli ad ampio raggio a è stato rintracciato dalla Polizia un cittadino di nazionalità albanese, N. A. di ani 34, che, come il primo arrestato, è risultato anche avere precedenti penali per reati in materia di stupefacenti e furti, oltre ad essere irregolare secondo la normativa vigente.
Nel corso degli accertamenti, è emerso che era riuscito ad entrare in Italia grazie a dati anagrafici “cambiati”:è risultato in possesso di un passaporto a nome “Alberto” anziché Bertil, per cui conseguentemente non risultavano a suo carico né provvedimenti né precedenti di polizia.
Grazie anche all'attività del Gabinetto di Polizia Scientifica è stato accertato che, effettivamente, l'uomo risultava con il vero nome e con a suo carico un decreto di espulsione disatteso e, ancora più grave, era destinatario anche della “Misura di Sicurezza dell'espulsione dal Territorio Nazionale”per una durata di anni 10, disposta dal Tribunale di Firenze.
Alla luce di quanto accertato anche il N.A. è stato tratto in arresto.
Il cittadino irregolare è stato trasferito in un centro di permanenza in attesa dell'allontanamento dall'Italia.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie