Scoppito, coronavirus, sportello di ascolto psicologico

scoppito
scoppito

A seguito dell’emergenza Coronavirus che ha portato anche alla chiusura delle scuole, comunichiamo che lo sportello di ascolto psicologico attivato in convenzione con l’amministrazione comunale, resta attivo nei locali del Centro di Psicoterapia Atanor-Syncronia, in via Del Querceto, n.10 a (L’Aquila).

Ricordiamo che lo sportello dà la possibilità a tutti i residenti del Comune di Scoppito di poter usufruire di una consulenza gratuita completa (fino a tre colloqui totalmente gratuiti).

Da oggi gli psicologi e gli psicoterapeuti del Centro saranno a disposizione anche per rispondere alle perplessità, alle difficoltà o alla richiesta di consigli legati alla gestione di timori e ansie connessi all’emergenza sanitaria in corso.

I professionisti sono a disposizione anche per consigli su come comunicare ai bambini notizie su questo argomento.
Si ricorda che l’emergenza “coronavirus” può diventare un pericolo percepito maggiore di quanto lo sia oggettivamente in relazione al vissuto soggettivo psicologico, alle emozioni, alle paure e alle fobie, che suscita nelle diverse persone.
La percezione del rischio può essere anche distorta e amplificata sino a portare a condizioni di panico che sono quasi sempre del tutto ingiustificate e che possono contribuire ad aumentare i rischi reali.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.