Chieti, barbiere sanzionato e denunciato

carabinieri

carabinieri

Un barbiere è stato denunciato, al termine di un inseguimento, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieti.
L’artigiano di 40 anni avendo il negozio chiuso per i provvedimenti legati a Covid-19, offriva il proprio servizio al domicilio dei clienti.

Purtroppo mentre stava tornando a casa, a (Chieti), all’alt dei carabinieri intento al loro servizio di controllo invece di fermarsi ha accelerato ed è fuggito.
Gli uomini dell’ordine lo hanno inseguito e quando lo hanno raggiunto dopo alcuni chilometri all’interno della sua auto i carabinieri hanno trovato cari attrezzi del mestiere.

Il barbiere è stato multato con una doppia sanzione: la prima per le violazioni alle misure anti covid-19, mentre la seconda è stata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.