Roseto, comune spende 2 mila 500 euro più iva per video spot “urgente” di circa 2 minuti

Video Produzione

L’amministrazione comunale di Roseto degli Abruzzi con una delibera ha acconsentito, “stante l’urgenza”, la spesa di ” € 2.500,00 oltre Iva” per soddisfare la “volontà di dotarsi di un video promozionale della Città con l’obiettivo di veicolare, con la massima diffusione possibile, il messaggio positivo di una località turistica in grado di aprirsi, dopo la tragedia della pandemia, alla rinascita proponendosi come terra accogliente e in possesso di una forte carica attrattiva nel campo della tutela, della promozione, dell’informazione ambientale e turistica dovuta al variegato paesaggio, nonché al patrimonio storico-artistico che connota l’intero territorio.

La realizzazione del video è stata affidata ad una casa editrice di Pescara che aveva fatto “a seguito di contatti per le vie brevi con il Sindaco la proposta al costo di € 2.500,00 oltre Iva:

1) VIDEO promozionale dedicato alla città di ROSETO DEGLI ABRUZZI in alta definizione;
2) Licenza musicale;
3) La durata complessiva del VIDEO promozionale di circa due minuti complessivi;
4) Titolo e contenuti di ripresa valutati di comune accordo;
5) Campagna fotografica e ripresa video, anche con l’ausilio del drone, a cura della redazione e affidata al filmaker, fotografo e giornalista della casa editrice con relativo patentino;
6) l’Editore, dopo aver raccolto le riprese video e fotografiche per il montaggio, curerà tutte le fasi della produzione con i propri collaboratori di fiducia;
7) l’Editore, dopo aver finito il montaggio del video, fornirà una bozza definitiva per la formale autorizzazione alla diffusione in rete;
8) L’Amministrazione Comunale autorizzerà l’editore ad inserire il video nei propri canali video in rete quali: YouTube, Vimeo, Facebook e sito del marchio *** autorizzandone la diffusione;
9) Omaggio servizio redazionale corredato da immagini sulla città e promozione del video da pubblicare nel sito www.***.com e relativa pagina social Facebook.”

Stante la proposta fatta dalla casa editrice pescarese, l’Amministrazione Comunale di Roseto ha deliberato: “di dover accogliere la proposta suddetta per la realizzazione di quanto esposto in premessa, esprimendo al Dirigente del Settore I Servizio I apposito atto in tal senso e affidando allo
stesso le risorse necessarie pari ad € 2.900,00 oltre Iva” nonchè “autorizzare il Funzionario Delegato del Settore I Servizio I agli atti consequenziali, per quanto previsto al punto 2) affidando allo stesso le necessarie risorse pari ad € 2.500,00 oltre Iva da imputare al cap. 2333 “Spese una tantum per manifestazioni ed iniziative turistiche”, dando atto che la somma verrà decurtata dal fondo economico accantonato per gli interventi del Tavolo Turistico
dell’anno 2019″.

Commenta la notizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: