Alba Adriatica, Spiaggia del Fratino e del Giglio di mare con nuovi colori

fratino

In questi giorni la Spiaggia del Fratino e del Giglio di mare di Alba Adriatica si arricchisce di nuovi colori. Sono quelli dei colori e dei disegni dei bambini dell’Istituto per l’infanzia del Plesso di Bivio Corropoli dell’Istituto Scolastico Comprensivo Corropoli – Colonnella – Controguerra.

Bambini di tre anni che hanno lavorato con le loro maestre ad un progetto sulla tutela del Fratino sulla costa teramana. Hanno colorato e realizzato disegni su pietre che sono state posizionate lungo la delimitazione della spiaggia e serviranno per indicare questo prezioso tratto di costa che, grazie alla collaborazione tra il WWF Teramo e l’Amministrazione comunale, è stato tutelato da alcuni anni.

“Siamo veramente felici di queste collaborazioni con le scuole del nostro territorio”, dichiara Fabiola Carusi, promotrice del Progetto della Spiaggia del Fratino e del Giglio di Mare e referente WWF del Progetto Salvafratino Abruzzo. “La scelta delle classi di Corropoli di partecipare al progetto con la straordinaria creatività dei bambini ci riempie di orgoglio. Sosteniamo da sempre l’importanza di creare sinergie intorno a questo nostro piccolo intervento di conservazione costiera. Un piccolo intervento che quest’anno è stato replicato a Roseto degli Abruzzi grazie alle Guide del Borsacchio e che stiamo lavorando per portare anche a Giulianova con i volontari del Progetto Salvafratino”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: