19 Maggio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Palermo, nessun morto ma tante polemiche

Palermo 1

Il giorno dopo è quello della conta dei danni, dei vigili del fuoco immersi nel fango per tentare di liberare decine di auto ancora sepolte, ma anche del rimpallo delle responsabilità. si è svegliata con le immagini del disastro di ieri.
Due ore di pioggia battente che hanno portato devastazione e rabbia.
Non ci sarebbero i morti che fonti dei vigili del fuoco hanno riferito alla stampa sulla base della testimonianza di un camionista.

Il sindaco della città, Leoluca Orlando ha smentito l'esistenza di vittime.

Ha detto il capo della Protezione civile regionale, Salvo Cocina: “La bomba d'acqua che ha colpito Palermo è un fenomeno imprevedibil, le precipitazioni più intense e più violente si sono verificate in un raggio di due chilometri sotto l'area di Bellolampo. Tutto questo non si poteva prevedere”.

Intanto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, nel corso di un incontro che si è svolto in Prefettura ha chiesto lo stato calamità naturale. La richiesta è stata anticipata ai ministri per l'Ambiente, Sergio Costa, e per il Mezzogiorno, Giuseppe Provenzano, che hanno assicurato massima disponibilità e l'attenzione del Governo nazionale. Orlando ha inoltre disposto che venga attivato un indirizzo e-mail per raccogliere tutte le segnalazioni di danni ad immobili ed autoveicoli per la costituzione di un dossier a supporto della richiesta dello stato di calamità e per una più precisa quantificazione dei danni.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie