Abruzzo, Covid, arrivano 240 mila euro divisi tra 12 comuni

arsita

A sostegno di imprese e famiglie, per i giorni di chiusura delle attività nei comuni nelle zone rosse, (tra marzo e aprile) pronti i ristori per una cifra di 240 mila euro.

La somma stanziata nell’ambito del Cura Abruzzo 1 e 2, lo ha deciso la Giunta regionale.

Questi i nomi dei 12 Comuni interessati e le somme stanziate per ciascuno: Arsita (18.104 euro), Bisenti (20.909 euro), Castiglione Messer Raimondo (21.878 euro), Castilenti (19.655 euro), Civitella Casanova (15.526 euro), Elice (18.432 euro), Farindola (17.710 euro), Montebello di Bertona (16.376 euro), Montefino (18.598 euro), Penne (46.351 euro), Picciano (11.958 euro), frazione Villa Caldari di Ortona (14.499 euro).

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: