Giulianova, Amicacci espugna Bergamo 48 a 59

amicacci
amicacci

La DECO Group Amicacci fa sua la gara di andata dei quarti di finale di Serie A, superando in trasferta la Special Sport 48-59, che garantisce un ritorno al Palacastrum di (in programma sabato 13 marzo alle ore 17) con un margine importante da amministrare in ottica differenza canestri.
Nei primi due quarti la squadra abruzzese è stata cofusa in fase offensiva, tirando con basse percentuali, permettendo ai bergamaschi di restare a contatto grazie alla maggiore precisione al tiro. La squadra di casa, trascinata dal britannico Edwards, riesce persino a portarsi avanti andando all’intervallo lungo in vantaggio di misura (26-25).
Il rientro dagli spogliatoi vede l’Amicacci più aggressiva in difesa, impedendo agli avversari di entrare nel pitturato e riuscendo a recuperare molti palloni. Un attacco più organizzato, guidato da un Beginskis top scorer della partita, produce nel secondo tempo ottime giocate che portano al canestro sia da fuori sia dentro l’area. La difesa di Bergamo si apre concedendo ai lunghi giuliesi di prendere molti rimbalzi offensivi e di segnare da sotto. L’Amicacci prende il largo e chiude il terzo quarto con un margine di vantaggio in doppia cifra (33-44), che le permette di gestire nell’ultimo quarto e di portare a casa una vittoria che vale un bel pezzo di qualificazione.

Tabellino
Special Bergamo Sport Montello: Carrara 4, Airoldi 4, Spickus 6, Edwards 23, Gabas 11.
Deco Group Amicacci Giulianova: Beltrame, Awad, Beginskis 22, Gemi, Marchionni 13, Minella, Gharibloo 10, Labdezki, Ion, Cavagnini 14.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.