2 giugno

Sarà una Festa della Repubblica ricca di iniziative quelle in programma per il 2 giugno 2021 a Pineto, tutte nel rispetto delle indicazioni anti contagio da Covid-19. Si inizierà al mattino, dalle 10 in Largo Sant’Agnese con la cerimonia dell’Alzabandiera. Dalle 12,30 ci si sposterà alla Torre di Cerrano per accogliere all’arrivo i partecipanti alla X edizione della Biciclettata e Pattinata Adriatica. Per l’occasione sarà inaugurato il nuovo tratto della pista ciclabile nella Zona Torre Cerrano. Nel pomeriggio, dalle 16, in programma una attività ambientale dal titolo “Storia e Natura”. Le iniziative sono state organizzate del Comune di Pineto in collaborazione con l’ANPI e l’ANMI di Pineto e la locale Sezione Alpini.

“Anche quest’anno, tenendo conto ovviamente delle normative anti-contagio – dichiara il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – abbiamo deciso di celebrare il 2 giugno con una serie di iniziative. Con l’Alzabandiera ricorderemo quanto accadde nel 1946, quando a conclusione di una guerra terribile, conclusasi con due bombe atomiche e caratterizzata anche da un genocidio, gli italiani hanno scelto con un referendum – per il quale per la prima volta votarono anche le donne – la Repubblica alla Monarchia, auspicando un futuro fatto di valori importanti quali la libertà e la democrazia. Una festa che celebra l’unità nazionale e in questi mesi difficili legati alla pandemia da Covid-19 è stato ancora più evidente quanto sia importante essere uniti per sconfiggere il virus per ritrovare le nostre libertà. Parallelamente, come accade da anni, ci saranno iniziative legate alla sostenibilità ambientale in particolare a Pineto arriveranno i partecipanti alla decima edizione della Biciclettata e Pattinata Adriatica e sarà l’occasione per inaugurare l’ultimo tratto della pista ciclabile nei pressi di Torre Cerrano. Un tratto molto atteso che completa un percorso ambizioso avviato da tempo per rendere tutta la nostra costa servita da una pista ciclopedonale. La Bike to Coast è un orgoglio per la nostra regione e per la nostra cittadina che sta portando avanti politiche legate alla mobilità sostenibile e che per il suo impegno in questo senso ha ottenuto numerosi riconoscimenti come la riconferma anche quest’anno dei 4 bike-smile della FIAB come Comune Ciclabile. Nel pomeriggio ci sarà anche l’attività ambientale dal titolo ‘Storia e Natura’. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per rendere possibile questo appuntamento, in particolare gli organizzatori della biciclettata e pattinata adriatica (FIAB, WWF e Pescara Pattini in collaborazione con altre associazioni), i rappresentanti delle forze dell’ordine, i volontari, i referenti dell’ANPI, dell’ANMI e degli Alpini di Pineto e gli amministratori e ringrazio gli uffici tecnici, le imprese e gli amministratori che hanno lavorato per il completamento della ciclabile”.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.