ciclismo

Ai valori, all’amicizia e al ciclismo: si può sintetizzare in questi tre elementi il successo e l’organizzazione impeccabile e materiale della Gulp! Pool Val Vibrata in occasione del Memorial Donnino per la categoria juniores andato in scena a Sant’Egidio alla Vibrata.

Sono stati 146 gli atleti alla partenza in rappresentanza di 26 squadre che hanno ripetuto nove volte un circuito di 13,3 chilometri leggermente ondulato tra Sant’Egidio alla Vibrata, Villa Mattoni, Ancarano e Paolantonio per complessivi 119,7 chilometri di gara.

Oltre a ricordare la figura di Donnino Baldini (appassionato delle due ruote e grande amico di famiglia dell’attuale presidente della Gulp! Luigi Nardinocchi nei suoi trascorsi da ciclista) c’è stato l’omaggio di tutta la carovana a Marino Marcozzi, punto di riferimento e amico del ciclismo a Sant’Egidio alla Vibrata venuto a mancare pochi giorni fa.

Dopo i tentativi di fuga lampo di Alessandro Acampora (UC Giorgione-Cambike) e di Riccardo Djorjevic (Valdarno Regia Congressi Seiecom) nei primi 40 chilometri, il traguardo volante al quarto giro conquistato da Samuele Ricca (UC Giorgione-Cambike) e il gran premio della montagna al settimo passaggio sullo strappo di Collina ad appannaggio di Elia Tesei (Sidermec-F.lli Vitali) sono stati gli altri momenti salienti di una corsa disputata ad alto ritmo che ha visto tra i protagonisti nel finale di corsa anche Catello D’Auria, (UC Giorgione-Cambike) Michele Cangiotti (Sidermec-F.lli Vitali) e Lorenzo Di Camillo (Gulp! Pool Val Vibrata), oltre a Nicolo Severa (AS Roma Ciclismo-Team Coratti), all’attacco in solitaria tra il penultimo e l’ultimo giro.

L’epilogo in volata a ranghi compatti è stato inevitabile con il friulano Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle) che ha trovato le energie sufficienti nel centrare la vittoria davanti al marchigiano Anthoni Silenzi (OP Bike) e al toscano Lorenzo Pellegrini (Valdarno Regia Congressi Seiecom).

Allo sprint si è messo in luce Di Camillo che ha onorato al meglio i colori della Gulp! Pool Val Vibrata, ottenendo un meritatissimo sesto posto e il titolo provinciale FCI Teramo, a coronamento di un ottimo lavoro dei compagni di squadra in suo supporto, per un atleta in continua crescita e che potrebbe puntare al risultato pieno nelle prossime gare.

Alle premiazioni hanno presenziato Elicio Romandini (sindaco di Sant’Egidio alla Vibrata), Gabriele Di Meco (vice presidente del comitato regionale FCI Abruzzo), Maurizia Corradetti e Moira D’Ascenzo (presidente e consigliere provinciale FCI Teramo).

“Mi preme ringraziare tutti i collaboratori storici della Gulp ed anche i componenti del nuovo direttivo – è stato il commento del presidente della Gulp!Pool Val Vibrata Luigi Nardinocchi – per la riuscita di questa straordinaria manifestazione nella quale abbiamo portato a casa un lusinghiero titolo provinciale con Lorenzo Di Camillo, in concomitanza con la conquista del titolo regionale juniores nella mountain bike cross country a Pineto con Riccardo Bernardini. Non possiamo dimenticare l’amministrazione comunale di Sant’Egidio alla Vibrata, i familiari più stretti di Donnino Baldini e anche i nostri principali sponsor Pantoni, Micso, Torri Cantine, E.G. Impianti, Plast.Tec., Fruttonero, Molino Candelori e Zenobi Immobiliare che ci aiutano ad andare avanti in questo 44°anno consecutivo di attività alla causa del ciclismo giovanile”.

“Posso ritenermi soddisfatta – ha spiegato il presidente del comitato provinciale FCI Teramo Maurizia Corradetti – dell’organizzazione generale dell’evento e sono particolarmente fiera di constatare la collaborazione attiva delle società abruzzesi e non solo che fanno sinergia mettendo in campo tutte le professionalità nell’ambito ciclistico. Solo così si possono raggiungere traguardi migliori per il futuro del nostro movimento in ambito provinciale e di riflesso in quello regionale”.

ORDINE D’ARRIVO MEMORIAL DONNINO

  1. Lorenzo Ursella (Borgo Molino Rinascita Ormelle) 119,7 km in 2.51’08” media 41,967 km/h
  2. Anthoni Silenzi (OP Bike)
  3. Lorenzo Pellegrini (Valdarno Regia Congressi Seiecom)
  4. Luca Testi (Valdarno Regia Congressi Seiecom)
  5. Simone Aielli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  6. Lorenzo Di Camillo (Gulp! Pool Val Vibrata-Pedale Rossoblu)
  7. Fabrizio Ferri (Velosport Ferentino Cycling Team)
  8. Pierfilippo Gabrielli (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)
  9. Vittorio Carrer (Team Bike Terenzi)
  10. David Rosioru (Multicar Amaru’-D’Aniello Cycling Wear)
  11. Valentino Fattorini (Forno Pioppi)
  12. Giuliano Santarpia (Cps Professional Team)
  13. Marco Vito Di Santo (Cps Professional Team)
  14. Federico Di Mauro (Gulp! Pool Val Vibrata Pedale Rossoblu)
  15. Marco Caferri (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)
  16. Federico Minori (Team Logistica Ambientale)
  17. Filippo Bucci (Reda Mokador Pedale Chiaravallese)
  18. Karim Venturi (Deka Riders Team Bike Romagna)
  19. Simone Roganti (Big Hunter Beltrami Tsa Seanese)
  20. Davide Casini (Marco Pantani Official Team)

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.