Roseto, le Panthers sconfitte da Todis Salerno al Pink is Better League

todis salerno
todis salerno

Non riesce il bis alle ARAN Cucine Panthers Roseto dopo la superlativa vittoria di sabato su Ancona: la Todis Salerno si impone per 68-50 sulle ragazze di coach William Orlando e si aggiudica la quinta edizione della ‘Pink is Better League’, organizzata dal direttore sportivo delle panthers Laura Ortu.
Una gara ai limiti della perfezione per le campane, trascinate dall’MVP Federica Orchi ma con tutto il collettivo in evidenza: la squadra di coach Russo prende il comando del match sin dal primo tempo, chiuso sul +13, e mantiene sempre altissimo il livello su entrambe le metà campo.
A Roseto non bastano la fiammata iniziale di Zanetti e quella dell’ex di giornata Duran nel terzo periodo, in cui le Pantere si erano riportate sul -8: la Todis chiude in scioltezza ma il bilancio complessivo delle biancazzurre in questo torneo è comunque positivo, pur nella consapevolezza di dover ancora lavorare in vista del campionato.

federica orcu e pasquale zeppillo

ARAN CUCINE PANTHERS ROSETO-TODIS SALERNO 50-68
(11-20; 23-36; 35-52)

ROSETO: Duran 15, Mingardo 4, Lucente 11, Zanetti 11, Albanese, Berardi, Azzola 1, De Vettor 2, Schena 4, Montelpare, Di Giandomenico 2, Demojana. Coach: Orlando

SALERNO: Valerio 14, Orchi 23, De Mitri 2, Ghiran, Galizia, Mancuso 2, Opacic 11, Coppola, Scolpini 2, Rizzati 11, De Nicolo 4. Coach: Russo.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.