san gabriele

Sabato 11 settembre al santuario di San Gabriele (Teramo) si celebrerà il Giubileo dei ministranti, ragazzi e ragazze che prestano servizio liturgico nelle parrocchie.
I ministranti si ritroveranno alle ore 9.30 per un incontro con i seminaristi, quindi alle ore 10.45 ci sarà il passaggio della Porta santa. Alle ore 11,00 monsignor Camillo Cibotti, vescovo di Isernia-Venafro e delegato della Conferenza episcopale abruzzese-molisana per la liturgia, presiederà la messa conclusiva dell’incontro.

L’Agesci abruzzese incontra don Luigi Ciotti.
Domenica 12 settembre, alle ore 10,00 al santuario arriverà don Luigi Ciotti, il prete fondatore del Gruppo Abele e dell’Associazione Libera, conosciuto da tutti per il suo impegno nella lotta antimafia e l’aiuto a ragazzi con disagi sociali.
Don Ciotti dialogherà con i Rover e le Scolte abruzzesi dell’Agesci, che si raduneranno al santuario da sabato a domenica. Nella due giorni i ragazzi parteciperanno ad attività di confronto e condivisione, momenti necessari a tessere quei legami che la pandemia ha allentato.
“Siamo pronti, dicono Serena Rotolone e Domenico Amicone, incaricati regionali dell’Agesci, anche grazie alla preziosa presenza e testimonianza di don Ciotti, a metterci in gioco sui temi della legalità, della giustizia e della responsabilità per tornare a sentirci parte attiva nella costruzione del bene comune a partire dai nostri territori e dai nostri ragazzi che sono la parte bella, piena di sogni e la speranza concreta di un vero cambiamento”.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.