Atri, denunciato 27enne per detenzione stupefacente

polizia
polizia

Nell’ambito di mirati servizi di contrasto dello spaccio di droga tra i ragazzi, la Volante del Commissariato di , in Silvi, ha controllato su strada due giovani, un 27enne pescarese e un 19enne teramano, a bordo di un’autovettura.
Durante le fasi del controllo gli Agenti, insospettiti dall’atteggiamento dei due, hanno perquisito il veicolo sul quale viaggiavano rinvenendo, all’interno del marsupio del più giovane, un grammo di marijuana.
Celato sotto il vano posacenere, è stato poi trovato un bilancino elettronico di precisione.
Con la successiva perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno della camera da letto dell’abitazione del 27enne, che guidava il veicolo, altri 5 grammi di marijuana occultati in una tasca dello zaino, con il materiale per il confezionamento delle dosi.
Nell’abitazione vi era una botola per l’accesso al sottotetto della casa: dopo essersi arrampicati, attraverso una scala retrattile, i poliziotti hanno trovato dieci piantine del medesimo stupefacente alte circa 40 cm., appese per l’essicazione .
Il giovane pescarese è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre il 19enne segnalato al Prefetto di Teramo, per uso personale.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.