Giulianova, Sandro Galantini presenta il suo libro “Ha assenze la notte”

sandro galantini

Sabato 20 novembre, alle ore 17.30 nei locali del Kursaal della città di , sarà presentato il libro dal titolo “Ha assenze la notte”, un romanzo noir, il primo di esordio dello storico e giornalista abruzzese Sandro Galantini.
Il volume sarà pubblicato dalla casa editrice “Il Viandante”.

Alla presentazione, moderata dalla giornalista Veronica Marcattili, dopo i saluti della vicesindaca di Giulianova, Lidia Albani prenderanno la parola Jurghens Cartone, presidente dell’associazione “Polaris” che ha organizzato l’evento, l’editore Arturo Bernava, il critico letterario e vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo Simone Gambacorta e lo stesso autore, Sandro galantini, il quale leggerà alcuni brani del suo romanzo.

Il libro, ambientato a Milano, prende avvio nella notte di Natale del 1998, quando un attentato dinamitardo coinvolge la guardia giurata ventisettenne Rocco Sparàno, privandolo di un occhio e dell’uso parziale di una gamba.
A collocare l’ordigno è stato Carlo Valmandra Bolognesi, giovane studente universitario appartenente ad una ricca famiglia borghese e militante in un gruppo anarco-insurrezionalista.
Si srotolano da questo momento, e per quasi un ventennio, le vicende in parallelo dei due protagonisti, dando luogo ad un confronto serrato, sebbene diseguale, con gli acuminati frammenti dell’esistenza.

“Ha assenze la notte” è un avvincente taccuino di viaggio: quello di esistenze in bilico tra tenebre e luce mentre il tempo, con i suoi grumi di memorie, non è che un ostinato assedio di ferite d’anima e di sottrazioni.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.