Roseto, Basket 20.20 batte Antoniana Pescara 42 – 77

roseto 20 20 bucci

Il Roseto 20.20 cala il pokerissimo, e sul campo del PalaPepe si impone nettamente anche contro’l’Antoniana : 42-77 l’eloquente punteggio finale in favore degli uomini di coach Francani, ancora imbattuti a punteggio pieno assieme all’Olimpia Mosciano in vetta al campionato di Serie C Silver.

Rispetto alle precedenti uscite, gli uomini di coach Francani si accendono come un diesel: l’avvio di partita è infatti favorevole ai locali, che partono avanti 13-6 e tengono botta per tutto il primo quarto.
Ma da lì in poi, non c’è sostanzialmente storia: il 20.20 prende il largo sfruttando l’ormai solita vena realizzativa del duo Palmucci-Jovanovic, che ha sopperito egregiamente alle assenze di D’Eustachio e Di Giandomenico (quest’ultimo in campo negli ultimi cinque minuti, bagnando finalmente il debutto stagionale), e del solito incontenibile Adonide nei pressi del canestro.

E se in attacco va segnalato anche l’high stagionale di Lorenzo Bucci (7 punti per il 21enne rosetano), a Timperi e compagni va fatto il solito enorme plauso collettivo per quanto mostrato nella metà campo difensiva: in queste prime cinque uscite stagionali il Roseto 20.20 ha concesso 45.8 punti.
Non c’è bisogno di aggiungere molto altro.

Il prossimo impegno è previsto per lunedì 6 dicembre nel derby contro la giovane formazione dei Roseto Sharks: si giocherà al PalaMaggetti, con palla a due alle ore 20:00.

ANTONIANA PESCARA-ROSETO BASKET 20.20
42-77 (14-15; 24-37; 31-63)

PESCARA:
Di Cintio, Di Fonzo 1, Morè 3, De Luciano, De Laurentiis 5, Di Paolo 5, Gallucci 5, D’Orazio 7, Scavongelli 7, Durante 4, Di Giovacchino 2, Pace 3. Coach: Di Toro Mammarella.

ROSETO:
Bucci 7, Maule 4, Di Giandomenico, Jovanovic 19, Mariani, Di Leonardo 2, Adonide 18, Ferraro 2, Palmucci 25, Timperi, Cantarini. Coach: E.Francani. Ass.Coach: S.Rofini.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.