Teramo, elezioni provinciali, Enio Pavone nella lista Renew Teramo

pavone

È stata formalmente presentata oggi la lista di candidati consiglieri “Renew Teramo” per le prossime elezioni provinciali del 18 dicembre, lista che fa riferimento al gruppo liberale “Renew Europe” presente al Parlamento europeo e nella quale di recente è confluito anche l’eurodeputato Carlo Calenda, leader di Azione e al quale aderisce “En Marche” di Macron. A promuovere la lista, su ispirazione di Giulio Sottanelli e Paolo Gatti, sono stati tanti consiglieri comunali e Sindaci. La lista è composta da dieci candidati consiglieri: Lanfranco Cardinale, consigliere provinciale delegato e consigliere comunale di Tortoreto, Laura Di Domenicantonio, assessore al Comune di Campli, Andrea Di Censo, consigliere comunale di Silvi, Giovanni Luzii, consigliere comunale di Teramo, Enio Pavone, ex sindaco e consigliere comunale di Roseto, Luca Corona, consigliere comunale di Teramo, Roberta Pompetti, consigliere comunale di Canzano, Sara Ponziani, consigliere di Penna Sant’Andrea, Alessandro Casmirri, consigliere di Martinsicuro e Monica D’Orazio, consigliere comunale di Castel Castagna.

“La lista nasce dalla volontà di tanti amministratori locali di dare il proprio contributo e mettere le proprie competenze al servizio del governo della nostra Provincia, così come fanno già quotidianamente nei propri Comuni” spiega Giulio Sottanelli “si tratta di elezioni di secondo livello, che riguarderanno tra l’altro solo il consiglio, e non la presidenza, per questo avremmo preferito poter comporre una unica lista istituzionale, senza riferimenti partitici di alcun tipo. Ciò non è stato possibile, purtroppo, e abbiamo così scelto di dare vita a Renew Teramo, ispirandoci al gruppo liberale che siede al Parlamento europeo. Si tratta di una squadra di consiglieri che rappresenta e raccoglie il consenso più ampio di tanti amministratori locali della nostra provincia, costruita con il supporto di tanti sindaci: quelli di Roseto e Penna Sant’Andrea hanno presentato formalmente la lista. L’obiettivo dei consiglieri candidati è la buona amministrazione e la costruzione di opportunità di sviluppo per il territorio, la Provincia è un ente strategico in questo senso che speriamo presto possa riacquisire anche a livello istituzionale l’importanza che merita. Ringrazio tutti le consigliere e i consiglieri candidati sin da ora, il dialogo costante con i cittadini e con tutti gli amministratori del territorio saranno le parole chiave con le quali vogliamo dare un contributo all’amministrazione provinciale”. “Sono contento di aver dato un piccolo supporto alla costruzione di una lista di validi amministratori, che penso possa dare un buon contributo al lavoro dell’amministrazione provinciale” dichiara Paolo Gatti “e rappresentare un primo passo verso l’armonizzazione ed il raggruppamento delle tante forze civiche presenti in Provincia di Teramo. Ringrazio tutti gli amici sindaci e consiglieri che ci hanno sostenuto nella creazione di questa lista, per la quale auspico un significativo successo elettorale”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.