Roseto, installati 14 specchi nelle strade cittadine

Specchio Stradale Via Emilia Roseto

Sono iniziati in questi giorni gli interventi per posizionare i 14 specchi convessi stradali in corrispondenza delle strade interne del centro abitato di Roseto capoluogo previsti dall’Ordinanza n. 21 del 3 febbraio 2022. Queste le aree in cui sono stati posizionati: via Spaventa 3 specchi convessi da posizionare all’altezza degli incroci con via Cavour, via Manzoni e via De Amicis; via Felicioni 2 specchi convessi da posizionare all’altezza degli incroci con via Cavour e via De Amicis; via Triboletti 3 specchi convessi da posizionare all’altezza degli incroci con via Manzoni, via De Amicis e via Mazzini; via Di Giorgio 1 specchio convesso da posizionare all’altezza dell’incrocio con via Cavour; via Leopardi 2 specchi convessi da posizionare all’altezza degli incroci con via Cavour, e via Mazzini; via Settembrini 3 specchi convessi da posizionare all’altezza degli incroci con via De Amicis, via Manzoni e via Cavour.
“Già dal nostro insediamento ci eravamo messi al lavoro per mantenere questa promessa fatta ai residenti di Roseto centro e, in tempi relativamente brevi, siamo riusciti a dare una risposta concreta ad un annoso problema che si trascinava da diversi anni, tanto che nel 2020 i giovani di Casa Civica-Under presentarono una mozione per l’istallazione di specchi convessi stradali a cui l’allora Assessore Petrini, malgrado il parere favorevole del Consiglio, non diede mai seguito” il Sindaco Mario Nugnes e il Consigliere delegato alla Viabilità Valentina Vannucci. “Ringraziamo il Consigliere Christian Gabriele Aceto, al tempo tra i promotori di questa iniziativa e oggi in prima linea nella sua esecuzione, e gli uffici preposti per la celerità con la quale hanno dato seguito a questa iniziativa che ci consente di aumentare la sicurezza sulle nostre strade visto che permetterà di evitare numerosi incidenti in dei punti che, in passato, si sono rivelati molto pericolosi”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.