Roseto, nomina componenti politiche giovanili

Foto Gruppo giovani

Nel corso del Consiglio Comunale che si terrà domani pomeriggio, 18 marzo, verranno effettuate le nomine dei componenti rappresentativi del Consiglio Comunale al Tavolo di coordinamento delle Politiche Giovanili.
Su questa iniziativa dichiara i Sindaco di Roseto Mario Nugnes: “Si tratta di un traguardo importante perché, per la nostra Amministrazione, dare voce ai giovani era una delle grandi priorità si tratta di un impegno che avevamo preso in campagna elettorale e lo portiamo oggi a compimento in tempi molto stretti, consapevoli dell’importanza di garantire la giusta rappresentanza ai nostri ragazzi, tanto da aver presentato alle scorse elezione una lista composta solo da under 30”.

In una nota stampa spiega il Presidente del Consiglio Comunale Gabriella Recchiuti: “A fine dicembre abbiamo approvato il nuovo regolamento di questo importante tavolo di coordinamento delle Politiche Giovanili e oggi, a meno di tre mesi da quella data, portiamo a compimento la nomina dei componenti.
Ricordiamo che il tavolo sarà composto da 2 membri in rappresentanza delle scuole secondarie di secondo grado, ovvero il Polo liceale Saffo e l’Istituto Vincenzo Moretti, già eletti entrambi dai rispettivi comitati studenteschi; 10 componenti designati dai gruppi di maggioranza; 6 componenti designati dai gruppi di minoranza. Il Coordinamento effettua almeno quattro riunioni ogni anno, di cui almeno una deve essere svolta in presenza, mentre le restanti tre possono essere svolte in modalità digitale o mista e rimane in carica per tutta la durata dell’Amministrazione. Si ricorda infine che ai componenti del Tavolo non viene attribuito alcun gettone di presenza”.

Sempre nella nota stampa aggiunge il consigliere delegato alle Politiche Giovanili Christian Gabriele Aceto: “Finalmente in Consiglio sarà istituito e composto il Tavolo di coordinamento delle Politiche Giovanili un grande risultato ottenuto anche grazie al lavoro del Gruppo di U.N.D.E.R. Nuove Energie per Roseto che ho il piacere di rappresentare. L’obiettivo è dare voce ai giovani, che per anni sono stati inascoltati, nel nostro territorio. Ora finalmente hanno uno strumento per essere rappresentati, far sentire la propria voce e le proprie idee per definire, tutti assieme, il futuro della nostra città”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.