Roseto, al PalaMaggetti la Pallacanestro incontra Ancona

pallacanestro roseto

Undicesimo turno di ritorno nel campionato di Serie B (Girone C) con la Pallacanestro Roseto che domenica (ore 18:00) ospiterà al PalaMaggetti la Luciana Mosconi Ancona, attualmente al quinto posto in classifica con 32 punti. Biancazzurri reduci dalla sconfitta di contro la Sebastiani che è costata la prima posizione: primo posto occupato da Rimini, avanti negli scontri diretti con la Liofilchem. Situazione roster ancora incerta per coach Quaglia: in dubbio la presenza di Nikolic e di capitan Antonello Ruggiero.

Match di andata che si concluse con la vittoria della Liofilchem per 58-72, con 17 a testa di Amoroso e Nikolic.

In casa marchigiana obiettivo primario resta quello della miglior posizione possibile in vista della postseason: statistiche alla mano la compagine anconetana segna in media 70 punti ( subendone 64.4, seconda miglior difesa del girone), con il 49% da due, il 31 da tre e il 70% ai liberi, arpionando 39,2 rimbalzi a gara e dando via oltre 12 assist a incontro.

Starting five di coach Coen che dovrebbe prevedere in cabina di regia Lorenzo Panzini, autentico califfo del campionato , giocatore molto affidabile che abbina oltre 8 punti e 3 assist, nello spot di guardia capitan Simone Centanni, il miglior realizzatore dei suoi con 13,1 punti a incontro, il terzo esterno sarà probabilmente l’ex Alberto Cacace, giocatore fisico, pericoloso sia fronte che spalle a canestro, per lui 10.7 punti e quasi 5 rimbalzi, sotto canestro la coppia solida formata dall’ex Simone Pozzetti, 8 punti + 6 rimbalzi, e il big man Andrea Quarisa, giocatore da quasi “doppia doppia” di media con 9 punti e 9,3 rimbalzi.

Dalla panchina occhio all’intensità di Tommaso Minoli, il vero jolly per Coen, Giombini dà minuti ai lunghi titolari, da verificare la presenza di Agruzzoli e Gospodinov, out nelle ultime uscite.

Arbitri dell’incontro saranno Andrea Bernassola di Roma e Francesco Cattani di Cittaducale (RI).

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.