Roseto, calcio, 24 edizione Spiagge d’Abruzzo Cup

Calcio Pallone

Quasi 100 squadre partecipanti e oltre 2500 giovani calciatori si daranno appuntamento a per una tradizione che si rinnova da 24 anni, quella con il torneo “Spiagge d’Abruzzo Cup”, che è stato presentato questa mattina nella Sala Giunta di palazzo di città.
Per l’occasione ha esordito il Sindaco Mario Nugnes spiegando: “Voglio partire da una considerazione che poi è un verbo declinato all’infinito che deve diventare, nella speranza di tutti, la road-map verso il futuro, ed è ricominciare. Ricominciare significa ripartire dopo la pandemia che, per certi versi, ha messo “in pausa” alcuni eventi che rappresentavano un valore e un segno di riconoscimento per la nostra città, e il torneo Spiagge d’Abruzzo Cup è uno di questi. Ringrazio Camillo Cerasi per l’impegno, la passione e il coraggio dimostrati in un momento storico non facile. Per me che sono stato giovane calciatore e che ho un ricordo nitido del primo giorno in cui ho oltrepassato il cancello dello storico campo sportivo “Patrizi”, ormai oltre 30 anni fa, tornare ad ospitare tanti giovani calciatori per l’edizione numero 24 è motivo di grande orgoglio”.
LA 24^ Edizione del torneo internazionale giovanile dedicato alle categorie Esordienti, Pulcini e Primi Calci, si disputerà dal 23 al 25 aprile e vedrà coinvolti, oltre allo storico impianto del “Patrizi”, il nuovo campo sintetico di S. Lucia, e i campi di Cologna Spiaggia, Santa Petronilla e Giulianova.
Durante la conferenza di presentazione ha detto il presidente del comitato organizzatore Camillo Cerasi: “Si partirà sabato 23 con il raduno delle squadre partecipanti in piazza Olimpia – ha detto il presidente del comitato organizzatore Camillo Cerasi – cui seguirà la tradizionale sfilata fino allo stadio Fonte dell’Olmo dove si terrà la cerimonia di presentazione delle squadre. A seguire inizieranno le gare che si concluderanno la mattina del 25 aprile; in totale si giocheranno 234 partite in tre giorni”.
Numeri che testimoniano un impegno notevole considerato che la pandemia ha costretto gli organizzatori, e il Comune come diretto interlocutore, a fare in tre mesi il lavoro che prima era distribuito in un anno intero. Le squadre arriveranno da diverse regioni (Lazio e Campania le più rappresentate), con tre squadre che arriveranno dalla Croazia.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.