Roseto, Pallacanestro in trasferta affronta Ozzano

pallacanestro roseto

Dodicesimo turno di ritorno nel campionato di Serie B (Girone C) con la Pallacanestro Roseto impegnata Sabato 16 Aprile (ore 20:30) sul parquet della New Flying Balls , attualmente al sesto posto in classifica con 32 punti. Biancazzurri reduci da due sconfitte in fila, l’ultima casalinga con Ancona: servono 3 vittorie nelle ultime 4 gare per mantenere la seconda posizione, mentre per aspirare ancora alla prima ne dovrebbe perdere 2 con Pastore e compagni vittoriosi in tutte e 4.

Match di andata che si concluse con la vittoria della Liofilchem per 114-94, con 25 di Amoroso da una parte e 19 di Ceparano dall’altra.

Ozzano si presenta al match con quattro vinte nelle ultime cinque (compreso lo scalpo ai danni di Rimini) e con la postseason quasi raggiunta: coach Loperfido ama far correre i suoi quando possibile, a volte con un run and gun molto godibile, sfoderando break importanti con l’ausilio del tiro da tre punti. Sono 76,7 i punti di media segnati ad incontro ( terzo miglior attacco del girone ), subendone 75.8 (seconda peggior difesa però), con il 53% da due punti, il 32% da tre, 69 ai tiri liberi, arpionando 40 rimbalzi a gara, smazzando quasi 17 assist.

Starting five di coach Loperfido che dovrebbe prevedere in cabina di l’ex Chieti e Simone Bonfiglio, quasi 12 punti di media con il 36% dai 6,75 e 3,8 assist, nello spot di guardia Simone Lasagni, esterno fisico che segna 9 punti di media ad incontro, il terzo esterno è il classe 2001 Alessandro Ceparano, uno dei migliori under del girone con 10.6 punti a partita e oltre 5 rimbalzi, sotto canestro ci sarà il duo formato da Giacchino Chiappelli, 11+7.4 rimbalzi, e il pericolo pubblico numero 1 ovvero Dimitri Klyuchnyk, giocatore da 15 punti a partita che ama moltissimo tirare da oltre l’arco.

Dalla panchina occhio a Riccardo Iattoni, jolly di Loperfido, Barattini dà minuti a Bonfiglio, capitan Matteo Folli è il sostituto naturale di Chiappelli mentre in cerca di spazio l’ultimo arrivato Marco Morara, cavallo di ritorno da Faenza.

Arbitri dell’incontro saranno Giuseppe Scarfò di Palmi (RC) e Samuele Riggio di Siderno (RC).

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.