Giulianova, 22^ edizione Festival Internazionale Bande Musicali e Majorettes

giulianova bande

Nella città di (Teramo) torna il Festival Internazionale Bande Musicali e Majorettes dal 31 maggio e fino al 5 giugno.
A dare la notizia sono Mario Orsini e Gianni Tancredi, rispettivamente presidente e vice presidente dell’associazione culturale Padre Candido Donatelli, che da sempre organizza la manifestazione. Questo il loro commento alla manifestazione: “La pandemia da covid-19 ci aveva fermati completamente nel 2020, mentre nel 2021 avevamo comunque portato a Giulianova diverse Bande per regalare al pubblico lo spettacolo, ma non avevamo potuto fare il concorso, perché le restrizioni di quei mesi avevamo impedito ai musicisti di incontrarsi e di prepararsi per la gara. Non ci siamo arresi e nonostante le difficoltà siamo riusciti a ripartire, perché la voglia di Festival e di musica per Banda è sempre alta e i gruppi hanno dimostrato la voglia di ritornare a fare esibizioni e di incontrare il pubblico”.

Due anni di stop forzato che però non hanno fiaccato l’entusiasmo del comitato organizzatore che ha lavorato in vista del prossimo appuntamento che si presenta ricco di gruppi e appuntamenti. Quest’anno il Festival Internazionale di bande Musicali festeggia la 22° edizione, confermandosi la manifestazione più longeva in Italia per i gruppi bandistici. Un traguardo raggiunto grazie alla passione per questo genere musicale che raccoglie interesse tra un vasto pubblico, che di anno in anno raggiunge Giulianova da ogni angolo d’Italia per vivere l’atmosfera gioiosa che si crea in città in quei giorni. Tra i gruppi in gara tante novità, con la Mětský Dechový Orchestr Cheb della Repubblica Ceca e Ilobasco Latin Band che arriva da El Salvador. Altri gruppi arrivano dall’America e poi naturalmente una bella rappresentanza di Bande italiane che arrivano da Nicolosi, Rieti, San Mauro Torinese e anche dall’Abruzzo. Ad aprire il Festival, martedì 31 maggio, la cantante lirica Elena D’Angelo che sarà accompagnata al piano dal maestro Sergio Piccone Stella.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.