Roseto, in arrivo servizio noleggio monopattini elettrici

monopattino

Green e smart per la mobilità a grazie al miglioramento del servizio di noleggio dei monopattini e di altri mezzi elettrici, arrivata con Delibera di Giunta approvata lo scorso 6 maggio dall’Amministrazione Comunale che punta, da un lato, a favorire lo spostamento dei turisti sul territorio e, dall’altro, a promuovere la mobilità alternativa ciclo pedonale per tutti i cittadini rosetani.
Il servizio, secondo quanto disposto dalla Delibera, prevede due licenze che saranno affidate, per la durata di un anno (e per tre anni nella fase successiva), ad aziende specializzate nel settore con lo scopo di coprire tutto il territorio (comprese le frazioni) e, inoltre, dare la possibilità a chi usufruisce dei mezzi, di utilizzarli per spostarsi anche nei Comuni limitrofi. Inoltre, nell’atto sono elencate tutte le aree individuate, assieme alla Polizia Municipale, come luoghi idonei a rimessa dei mezzi elettrici.
La mappa è stata studiata dalla Consigliera Valentina Vannucci e dall’Assessore Gianni Mazzocchetti per cercare di rendere il servizio più efficiente e diffuso e prevede sedici postazioni differenti:
Cologna Spiaggia (zona Camping Stork);
Cologna Spiaggia (zona di fronte al Lido “Squalo”);
Lido D’Abruzzo;
Borsacchio (zona rotonda pizzeria Anima);
Lungomare (zona Chiosco Capo Nord);
Sede del Municipio;
Parcheggio del Lido Celommi;
Parcheggio della Stazione;
Parcheggio del Bolla Mare;
Parcheggio del Lido Mirage;
Piazza Chiesa del Sacro Cuore;
Supermercato Conad;
Pontile;
PalaMaggetti;
Oasi Ipermercato,
Lungomare Sud (zona Eurcamping) ;
Montepagano (zona piazza Municipio).

Il numero massimo di dispositivi che saranno messi in circolazione è pari a 100 monopattini e 10 biciclette (solo nelle aree preposte). Non essendo ammessa la modalità free-floating (ossia lasciare i mezzi ovunque sul territorio comunale), i dispositivi che verranno parcheggiati in modo irregolare dovranno essere ricondotti ai punti definiti dalle ditte erogatrici del servizio. Saranno, ovviamente, predisposti tutti i controlli necessari affinché i monopattini non sostino sul territorio in modo inappropriato e non costituiscono un intralcio alla circolazione stradale e alla mobilità in generale, fuori dai parchi e dalla pista ciclabile.
Le ditte richiedenti avranno l’onere di assicurare il pronto intervento, una idonea segnaletica e la realizzazione del materiale informativo, anche al fine di evitare che i mezzi vengano parcheggiati in modo irregolare ed al di fuori delle aree assentite alla rimessa al termine di ogni noleggio. Inoltre, dovranno occuparsi della pulizia, del decoro e dell’ordine delle aree affidate.
Dopo l’approvazione della delibera, il passaggio successivo è quello che prevede la pubblicazione dell’atto di manifestazione di interesse al quale potranno partecipare le ditte interessate. L’obiettivo è far partire il servizio entro l’inizio della stagione estiva, per potenziare l’offerta turistica.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.