Pescara, raduno auto Alfa Romeo

alfa romeo

Con il patrocinio del Comune di , dopo 10 anni, sono tornate sul Corso Umberto I le storiche auto Alfa Romeo, comprese quelle del settore corse con la partecipazione di piloti ed importanti ospiti del mondo automobilistico abruzzese. Durante la mattinata sono state esaminate tutte le 60 auto iscritte alla manifestazione in base alla storicità e alla cura del veicolo. Le auto hanno sostato nella prima parte della giornata sulla via principale e successivamente, dopo aver attraversato la città, si sono dirette al porto turistico per il pranzo sociale. Oltre alle storiche Spider e Giulia, compreso quella storica della Polizia e la nuova dei Carabinieri e Polizia, faceva bella mostra di sé la 8C del pluricampione automobilistico Marco Gramenzi (ospite d’onore alla manifestazione); ma anche altre auto come: la 6C 2500, 2600 Touring Spider, Montreal, 147 GTA, Brera TBI, 155 GTA, Alfetta, GT 1750, 145 Quadrifoglio, Tonale, 156, ed altre ancora. Autore indiscusso di questo successo è stato il vulcanico Presidente dell’Alfa Club Abruzzo, Patrizio Impullitti, il quale è stato supportato dal suo staff: Antonello Polidoro, Pasquale Coscione, Matteo Di Nardo e Mattia Buccione, che hanno curato tutta la parte tecnica e divulgativa della manifestazione. Per i 20 anni del sodalizio è stato annunciato un libro che ripercorre tutta la vita del gruppo sportivo all’insegna della passione per il marchio che iniziò la sua avventura con l’uso dell’acronimo A.L.F.A. – Anonima Lombarda Fabbrica Automobili.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.