20 Luglio 2024
MusicaRubriche

L’Aquila, Pietro Borgonovo dirige il concerto dei Solisti Aquilani

Mercoledì 22 febbraio 2023, alle ore 18,00 nell’Auditorium del Parco a L’Aquila, il direttore Pietro Borgonovo dirige il concerto dei Solisti Aquilani. L’evento musicale è inserito nel cartellone di Musica per la Città. L’orchestra si avvale della direzione artistica di Maurizio Cocciolito.

Il programma prevede la Sonata in la maggiore per violino e pianoforte di César Franck (trascrizione di Fabio Vacchi), violino solista Daniele Orlando, e il Divertimento per archi di Béla Bartók.
Quest’ultimo brano assume particolare significato nel momento storico attuale. Il compositore ungherese, infatti, scrisse il Divertimento poco prima di abbandonare nel 1940 il suo Paese, e l’Europa in guerra, per stabilirsi negli Stati Uniti, dove rimarrà fino alla sua morte, nel 1945. “Un salto nell’incertezza da una certezza insopportabile”, così definì in una lettera il suo stato d’animo per l’esilio volontario. Ma il brano non risente di questo clima mesto e si rifà a tecniche di scrittura barocche e neoclassiche.

Pietro Borgonovo si distingue nella direzione di produzioni sinfoniche e operistiche per prestigiosi festival e teatri. Musicista poliedrico, è direttore artistico della Gog (Giovine orchestra genovese) e dal 2003 ha lo stesso ruolo nel Concorso internazionale di musica Viotti di Vercelli.
Sia come solista di oboe che come direttore d’orchestra vanta una vasta discografia ottenendo il Grand prix du disque e la segnalazione tra i cinque dischi di musica sinfonica più stimati dalla critica italiana nel 1998.

Il programma:

I Solisti Aquilani
Pietro BORGONOVO direttore
Daniele ORLANDO primo violino

Musiche di:

-César Franck – Sonata in la maggiore per violino e pianoforte
(trascrizione di Fabio Vacchi)
-Béla Bartók – Divertimento per archi

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie