20 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Basket 20.20 vince 76 a 71 contro L’Aquila

Il Roseto 20.20 ricomincia da dove aveva lasciato, ottenendo l'ottavo successo consecutivo e due punti dal peso specifico importante dal momento che arrivano nello scontro diretto contro il Nuovo Basket Aquilano. Il secondo quarto da 14-29 sembra preannunciare una serata storta, ma al rientro in campo inizia un'altra partita e anche questa volta la Braderm esce vittoriosa dal finale punto a punto. Il tutto senza Lestini, espulso nel secondo quarto, con Cantarini a fare la voce grossa e la magata di Jovanovic a decidere la gara a 24” dalla fine. La contemporanea vittoria di Pescara pone Roseto al secondo posto per via del confronto diretto, a +2 su L'Aquila e aspettando la risposta domenicale di Isernia.

I primi minuti sono brutti, sporchi e cattivi e vedono entrambe le squadre segnare pochi punti. Il primo allungo è di marca locale con Di Giandomenico e Zalalis, vale il +13 e sembra già indirizzare la gara. Tuttavia, l'ingresso di Cicivè cambia la partita e gli ospiti chiudono il primo quarto con un parziale di 6-0: 15-8 al 10'. Il break si allunga, perché Roseto si ferma in attacco e la gara si innervosisce: a farne le spese è Lestini, che viene espulso per proteste al 14'. L'Aquila scappa grazie al duo Cicivè-Cecchi, quest'ultimo ispirato anche da fuori ma spesso lasciato libero dalla difesa di coach Francani. All'intervallo lungo il punteggio è sul 29-37.

Due triple di Jovanovic in avvio di terzo quarto sono il segno che la partita può cambiare. La Braderm parte dalla sua difesa e con Cantarini torna a -4, ma non impatta a causa di due triple di Gatta. Il pareggio è solo rimandato e porta la firma di Bricis, poi Zalalis timbra il sorpasso: 53-52 al 30'. L'inerzia è tornata dalla parte dei locali, che toccano il +8 con Maiga e Cantarini, ma L'Aquila non molla e prima si rifà sotto con Tuccella e poi sorpassa con Gatta. Nell'ultimo minuto ci pensa Jovanovic, che con un'entrata al ferro e una tripla da centrocampo riporta i suoi a +3. Lo 0/2 ai liberi di Nessi spegne le speranze di coach Zubiran, la gara finisce 76-71.

La Braderm tornerà in campo domenica 5 marzo alle ore 18 al Pala BCC di per sfidare la GeVì.

Parziali: 15-8, 14-29, 24-15, 23-19

Roseto: Del Nibletto, Maiga 3, Palmucci 5, Di Giandomenico 8, Jovanovic 11, Francani, Haidara, Lestini 5, Paluzzi, Bricis 12, Cantarini 14, Zalalis 18. All: Ernesto Francani

L'Aquila: Nardecchia M., Aristotile, Nardecchia N., Nessi 4, Caldarelli, Antonini 4, Tuccella 9, Gatta 15, Cecchi 18, Cicivè 19, D'Ambrosio 2. All: Marcelo Zubiran

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie