22 Giugno 2024
Sport Abruzzo

Giulianova, finale di EuroCup 2, Amicacci sfida in Spagna Fenerbahçe

Grande traguardo della Deco Metalferro Amicacci , che in terra spagnola raggiunge la Finale di EuroCup 2, dopo aver superato il proprio girone e la vittoria in semifinale sui padroni di casa del Mideba Extremadura. I ragazzi di coach Carlo Di Giusto contenderanno il trofeo europeo, il terzo per importanza a livello continentale, alla squadra turca del Fenerbahçe. Si gioca domenica 30 aprile, con palla a due alle ore 12:15, a chiudere la tre giorni di incontri a Badajoz che ha visto gli abruzzesi disputare match molto combattuti.
Il torneo europeo si è aperto nel pomeriggio di venerdì, con il successo sul Fenerbahçe per 68-61 nel primo incontro del Gruppo B, un anticipo di quello che si vedrà in finale. Un match equilibrato contro un avversario mai domo ma condotto per ampi tratti dall'Amicacci, risolto nel finale da Matteo Cavagnini e Amit Vigoda. In serata è invece arrivato un passo falso contro i francesi del Meaux, squadra esperta e di talento, anche questa sfida incerta fino alla fine con diversi ribaltamenti di fronte. Ancora Cavagnini prova a caricarsi sulle spalle la squadra, top scorer dell'incontro con 26 punti, ma in dirittura d'arrivo la squadra transalpina opera il sorpasso con l'altro veterano Khelaïfi a firmare il canestro del 67-65 che vale la vittoria. Il pronto riscatto arriva nella mattinata di sabato, con il largo successo sul Beit Halochem Haifa per 71-39, che vale il passaggio in semifinale come seconda nel girone. L'Amicacci prende il largo sugli israeliani già nel primo tempo, con una grande prestazione di Vigoda contro i propri connazionali, coadiuvato da capitan Galliano Marchionni. Nella ripresa gli abruzzesi controllano e allungano, dando spazio anche alla panchina per dare prezioso fiato ai titolari.
L'incrocio delle semifinali vede la Deco Metalferro contrapposta al Mideba Extremadura, prima nel Gruppo A, in programma nel tardo pomeriggio. Le due squadre sembrano soffrire il tour de force imposto dagli impegni ravvicinati, dando vita ad un match a basso punteggio carico di tensione. La compagine di Di Giusto si batte ad armi pari contro i padroni di casa, portandosi in testa nel primo quarto trascinata dalle prodezze di Shay Barbibay (8-14). Gli spagnoli si riportano a contatto guidati in attacco da John Hernandez ma l'Amicacci chiude avanti il primo tempo grazie ai canestri di Vigoda e Cavagnini (23-29). La formazione abruzzese conserva il vantaggio nel corso di un terzo quarto in cui si segna davvero poco, che si conclude però con Gabriel Benvenuto che allo scadere appoggia il +7 (30-37). Con l'inerzia ritrovata l'Amicacci consolida il proprio margine trascinata dalla verve offensiva di Galliano Marchionni e dalla precisione balistica di Amit Vigoda. Il Mideba Extremadura prova a ridurre le distanze affidandosi a Hernandez e Leep nei minuti finali, ma non basta a sorprendere gli avversari (45-50).
Sulle ali dell'entusiasmo la Deco Metalferro vola in Finale dove ritroverà il Fenerbahçe già affrontato all'esordio, squadra temibile che può contare su elementi della nazionale turca e guidata dal talento dell'iraniano Mohamad Hassan Sayari. Ma per l'Amicacci non ci sono limiti in una stagione già da applausi.

EuroCup 2 Finals 2023 – Badajoz (Spagna)
Semifinali (sab 29/04)
Mideba Extremadura – Deco Metalferro Amicacci Abruzzo 45-50
Fenerbahçe Göksel Çelik – Hyeres Handi 82-65


Finali (domenica 30 aprile 2023)
3°/4° Posto: Mideba Extremadura – Hyeres Handi Basket (ore 10:00)
1°/2° Posto: Deco Metalferro Amicacci Abruzzo – Fenerbahçe Göksel Çelik (ore 12:15)

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie