25 Giugno 2024
MotoriRubriche

Teramo, rievocazione corsa in salita vetture storiche a Civitella

Vetture storiche in tandem tra e Civitella per la rievocazione della “Corsa in Salita”
Il 22 e 23 settembre il Cast propone la prima edizione di questa mitica competizione automobilistica nata negli anni ‘30.

Il Club Automoto storiche di Teramo (CAST), in collaborazione con l'Asi (Automotoclub storico italiano) organizza per venerdì 22 e sabato 23 settembre la primissima rievocazione della storica “Corsa in Salita” Teramo- che si tenne per tre edizioni a partire dal 1930 quando, l'associazione “Aprutium” per volontà del suo presidente, il console ed ex onorevole Nicola Forti, ideò la corsa allo scopo di valorizzare la provincia di Teramo nel settore dello sport automobilistico.
Fu proprio Forti, l'animatore di questa corsa, la seconda competizione in salita dell'ultimo millennio organizzato in dopo la famosa “Coppa di Natale” con un tracciato di 24.767 chilometri e riservata alle sole vetture della categoria Turismo e sport.
All'epoca l'Automobile Club di Teramo, presieduta da Domenico Ponno, curò con la massima diligenza l'organizzazione tecnica mentre il finanziamento fu assicurato dall'associazione “Aprutium” con il contributo degli enti locali. Il percorso da Teramo a Civitella, più volte verificato dall'organizzazione e risultato ottimo, attraversava il bivio Rocca e il bivio Passo, scorrendo tra montagne e colline, ed era giudicato “interessante e difficoltoso” dalla stampa dell'epoca tale da mettere a dura prova tutte le macchine in competizione.
La prima edizione è datata 21 settembre 2930,
la seconda il 30 agosto 1931,
la terza il 28 agosto 1932.
Grazie a un montepremi per l'epoca elevato (5.500 lire al vincitore assoluto), a questa corsa parteciparono tutti i migliori driver dell'epoca ottenendo un grande successo di pubblico e critica.
«E' per questo – spiega il presidente del Cast, nonché presidente Aci Teramo Carmine Cellinese – che questa corsa è rimasta nella storia dell'Aci come uno dei tanti “gioielli” prodotti nel secolo di vita.
Da qui la decisione di proporre una rievocazione nello spirito di promuovere sport, automobilismo e territorio. Una integrazione che da sempre costituisce lo spirito del mio mandato al servizio dei tanti appassionati e della comunità territoriale».

Il programma parte il 22 settembre alle 9,30 a Civitella del Tronto con un corso di guida sicura da parte dell'Aci all'istituto comprensivo Civitella-Torricella. Si prosegue alle 18,30 in piazza Martiri a Teramo con un convegno dedicato alla Corsa in Salita e una esposizione di auto storiche.

Il giorno successivo, 23 settembre, entra nel vivo la corsa di regolarità con la partenza delle vetture alle 15,30 da piazza Martiri e l'arrivo a Civitella con l'esposizione delle auto in mostra alle 18,30.
Seguirà alle 19,45 lo spettacolo teatrale itinerante “Le Terre di Fontamara” tratto dall'omonimo romanzo di Silone a cura dell'Associazione Sinestesia Teatro- . La chiusura è affidata a una cena conviviale al ristorante Colle Santa Maria.

PROGRAMMA

Venerdi 22 Settembre

Ore 9:30
Civitella del Tronto
Istituto Comprensivo Civitella-Torricella
Corso di Sicurezza Stradale a cura di ACI Teramo

Ore 18:30
Teramo – Piazza Martiri
Convegno Corsa in salita Teramo-Civitella 1930-32
Presentazione della Rievocazione
Esposizione di Auto Storiche

Sabato 23 Settembre

Ore 15:30
Teramo – Corso San Giorgio
Rievocazione Corsa in salita Teramo-Civitella
con Percorso di Regolarità

Ore 18:30
Civitella del Tronto
Esposizione di Auto Storiche

Ore 19:45
Civitella del Tronto
Spettacolo Teatrale itinerante
“Le Terre di Fontamara”
tratto dall'omonimo romanzo di Ignazio Silone
Regia di Gianluca Bondi
a cura dell'Associazione Sinestesia Teatro – Roma

Ore 21:15
Civitella del Tronto
Cena tipica civitellese

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie