28 Febbraio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Pallacanestro perde con Fabriano 85 a 78

Parte bene Roseto, che con le iniziative vincenti di un Poletti in gran spolvero (10 punti per lui nella prima frazione) si porta sul 13-19 dopo otto minuti, ma Bedin e Gnecchi rimettono a contatto i padroni di casa, i quali confezionano un parziale di 7-0 che permette loro di mettere il naso avanti allo scadere del decimo minuto sul 20-19. Le triple di Mantzaris e Guaiana aprono il secondo quarto (20-25), con Fabriano che fa enorme fatica a trovare la via del canestro ed in più deve fronteggiare i tre falli di Granic e Gnecchi. La Liofilchem, però, non ne approfitta fino in fondo, riuscendo a conquistare appena sette lunghezze di vantaggio sul 22-29 al 15’, sbagliando tanto in fase offensiva, con i marchigiani che riescono a sbloccarsi e con Stanic e Centanni impattano sul 31-31 al 18’. Si procede in equilibrio fino all’intervallo lungo con le due squadre che rientrano negli spogliatoi ancora in perfetta parità sul 38-38, ma con i rosetani che hanno il pesante fardello dei tre falli di Klyuchnyk e Tamani.

L’equilibrio la fa da padrone anche in avvio di ripresa (47-46 al 25’), con Santiangeli che trova i primi canestri della sua partita. Ma nel frattempo si aggravano i problemi di falli per i lunghi di coach Gramenzi e Fabriano, con Granic, Giombini e Negri in evidenza, allunga in maniera importante, portandosi sul +9 (57-48) al 28’ minuto, con Klyuchnyk e Tamani già fuori dalla contesa per raggiunto limite di penalità. Stanic e compagni ne approfittano per aumentare ancor di più il margine di vantaggio, che allo scadere della terza frazione è di tredici lunghezze sul 68-55. Guaiana e Donadoni provano a scuotere la Liofilchem ad inizio ultimo quarto, ma Fabriano non si fa sorprendere e tiene saldamente in mano le redini della contesa, mantenendo sempre vantaggi in doppia cifra, toccando anche il +16 sull’80-64, e gestendo senza troppi affanni fino alla sirena conclusiva, nonostante il disperato assalto dei rosetani nell’ultimo minuto, capaci di tornare fino al -5, portando così a casa il successo.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie