28 Febbraio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Teramo, musica contemporanea con Ensemble Sentieri Selvaggi

Nuovo appuntamento di Stagione per la Riccitelli con l'Ensemble Sentieri Selvaggi, venerdì 1° dicembre, nell'Aula Magna dell'Università degli Studi di alle ore 20,30.
Sentieri selvaggi nasce nel 1997 dalla volontà di Carlo Boccadoro, Filippo Del Corno e Angelo Miotto di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico. Da subito importanti le collaborazioni con i compositori della scena internazionale quali David Lang, Louis Andriessen, James MacMillan, Philip Glass, Gavin Bryars, Michael Nyman, Julia Wolfe, Fabio Vacchi, che scrivono partiture per l'ensemble o gli affidano le prime italiane dei loro lavori. Accanto a loro il gruppo promuove e diffonde una nuova generazione di compositori italiani quali Francesco Antonioni, Silvia Colasanti, Giovanni Mancuso, Mauro Montalbetti.
Il gruppo è regolarmente ospite delle più prestigiose stagioni musicali italiane e festival internazionali. Dal 1998 è partner di Teatridithalia a Milano con cui diventa, dal 2009 al Teatro Elfo Puccini stagione di musica ensemble in residenza in uno dei luoghi più rappresentativi della creatività contemporanea milanese. Da allora si è affiancata come sede dei concerti milanesi anche la Casa degli Artisti, luogo simbolico per il dialogo tra le diverse espressioni artistiche.
Per diffondere la musica contemporanea in contesti inusuali, Sentieri Selvaggi collabora anche con scrittori, architetti, scienziati, video-maker, attori, registi, musicisti rock e jazz in spazi alternativi come gallerie d'arte, piazze, strade, centri commerciali e università.
Il catalogo di produzioni editoriali e discografiche conta numerosi titoli realizzati per Einaudi, RaiTrade, MN Records, Velut Luna (Premio Tenco 2008 con Il Cantante al Microfono), Sensible Records. Dal 2003 Sentieri selvaggi è sotto contratto con Cantaloupe Music, etichetta newyorkese fondata da Bang on a Can. Nel 2017 esce Le Sette Stelle per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon, con musiche di Luca Francesconi, Filippo Del Corno, Giorgio Colombo Taccani, Giovanni Sollima, Mauro Montalbetti e Carlo Boccadoro.
Capitolo importante nel lavoro di Sentieri Selvaggi sono le produzioni di teatro musicale, con allestimenti quali “L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello” di Michael Nyman, “The Sound of a Voice” di Philip Glass.
Nel 2022 l'ensemble è stato in residenza al Festival dei Due Mondi di , un focus sulla musica americana degli ultimi anni.
Sul palco, Paola Fre al flauto, Mirco Ghirardini clarinetto, Andrea Rebaudengo pianoforte, Andrea Dulbecco vibrafono e percussioni, Piercarlo Sacco violino, Aya Shimura violoncello. Alla direzione Carlo Boccadoro.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie