15 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Teramo, pallamano, Lions sabato trasferta a Imola

“È vero, abbiamo commesso degli errori finora, ma questo non significa che dobbiamo gettare la spugna” ci tiene a sottolineare Serafino Labrecciosa elemento di spicco dello staff tecnico della Lions . “I ragazzi sono consapevoli di aver bisogno di migliorare sia dal punto di vista tecnico che mentale, e stanno lavorando duramente per rimediare agli errori commessi finora”.

La squadra aprutina, nonostante le difficoltà finanziarie che stanno affliggendo la società, è determinata a dare il massimo in campo e a dimostrare di meritare un posto di classifica più consono nel campionato di maschile.

“Abbiamo un gruppo di ragazzi talentuosi e motivati” continua Labrecciosa. “Siamo consapevoli che non sarà facile, ma siamo pronti a lottare e a dare il massimo in ogni partita. Vogliamo dimostrare che siamo una squadra unita e determinata a raggiungere i nostri obiettivi”.”Abbiamo un grande spirito di squadra e una grande voglia di fare bene” conclude Labrecciosa. “Siamo consapevoli delle nostre lacune, ma siamo determinati a lavorare duramente per migliorare e per dimostrare il nostro valore in campo”.

La città di Teramo si distingue per la sua passione nello sport e in particolare per la pallamano, disciplina che gode di una lunga tradizione e di un forte seguito tra i cittadini. Il lavoro svolto dalla società di pallamano locale, guidata da Franco Chionchio e Settimio Massotti, ha l'obiettivo di portare avanti il “Progetto Lions Handball Teramo”, che mira a formare e far emergere nuovi talenti nel mondo della pallamano.

Il coinvolgimento del pubblico teramano e dei suoi imprenditori è fondamentale per sostenere e valorizzare il lavoro dei giocatori e dell'intera società. Il sostegno e l'entusiasmo dei tifosi e della parte economica possono fare la differenza anche nell'ultimo tratto del campionato, dando quella spinta in più che serve per raggiungere i traguardi prefissati.

Teramo merita di avere una squadra di pallamano competitiva e di alto livello, che possa rappresentare al meglio la città nei campionati nazionali e internazionali. Grazie alla passione e all'impegno di persone come Chionchio, Massotti, Labrecciosa, Di Giacinto e la Czernecka, Teramo può ritornare ad essere un punto di riferimento nel mondo della pallamano, non solo per i traguardi sportivi raggiunti in passato, ma anche per il lavoro che si persegue per il futuro della disciplina.

In campionato la squadra maggiore sabato alle ore 19 sarà di scena al Pala Cavina di contro il Romagna, impegno e testa al match per onorare la maglia biancorossa, la squadra romagnola è avvisata.

5 ^ Giornata di ritorno:
Verdeazzurro-Chiaravalle; Genea Lanzara-Metelli Cologne; Campus Italia-Camerano; Re Borbone Cus Palermo-SanGiorgio Molteno; Orlando Haenna- Tecnocem San Lazzaro; Romagna-Lions Teramo

La classifica aggiornata:
Camerano 27, Tecnocem San Lazzaro 23, Publiesse Chiaravalle 20, San Giorgio Molteno 19, Metelli Cologne 18, Romagna 18, Orlando Haenna 15, Genea Lanzara 14, Verdeazzurro 12, Re Borbone CUS Palermo 6, Campus Italia 6, Lions Teramo 2

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie