Pescara, arrestati per aver rubato un termosifone

Ieri, verso le ore 17:00, presso un edificio di Pescara, in viale G. D’Annunzio, i poliziotti hanno individuato ed arrestato due persone per reato di furto aggravato. P.R., 50enne di Pescara e G.R. 35enne di Rimini, hanno tentato di rubare un termosifone che avevano sradicato dal muro di un appartamento situato al sesto piano; abitazione che risulta disabitata in quanto evacuata da tempo perché dichiarata inagibile. Sugli autori del furto pendeva anche un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Pescara, per cui sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria anche per questa violazione. Il Pubblico Ministero di turno ha disposto che le persone arrestate fossero trattenute in Questura a disposizione dell’A. G. in attesa del giudizio per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *