Roseto asfalta Imola per 86 a 73

Grande partita disputata dalla squadra rosetana contro Imola, in occasione della diretta su SKY Sport 3 HD. Il match che ha avuto nei primi due quarti alti e bassi si è delineato per gli Sharks a partire dal 3° quarto quando sono arrivati a distanziare la squadra avversaria dapprima con 3 e 5 punti di vantaggio e nel bel mezzo del 4° quarto con 10 punti. Il risultato finale è di 86 a 73 per Roseto che in classifica è arrivata ad aggianciare proprio Imola.

Alla palla a due Roseto schiera Pitts, Jackson, Moreno, Janelidze e Bryan. Imola si presenta a centro campo con De Nicolao, Prato, Guazzaloca, Perry e Maganza. Nel finale di primo quarto il risultato è di 16-21. All’inizio della seconda frazione gli Sharks prima della metà del quarto tornano in vantaggio (27-25). Roseto continua a tenersi avanti (massimo vantaggio 37-32); la sirena dell’intervallo lungo arriva su una tripla del play biancorosso De Nicolao, per il 37-35. Nel terzo quarto i romagnoli tornano anche avanti nel punteggio, ma Pitts e Bryan permettono alla Mec-Energy di ritornare in vantaggio. Grazie a una delle 5 triple messe a segno da Jackson, i biancoazzurri trovano ben 10 lunghezze di vantaggio (56-46). Al 30° minuto il distacco è ancora più ampio: addirittura 15 punti, sul 61-46. L’ultimo periodo si apre con un 5-0 per la Andrea Costa che tiene ancora i giochi aperti sul 61-51. Roseto cerca l’allungo decisivo, con Pitts e Borra sugli scudi, mentre gli ospiti non mollano e riescono a rimanere sempre sotto le dieci lunghezze di svantaggio. Jackson sigilla la partita dalla linea della carità, con un 2/2 che vale il nuovo +15 (80-65), e spegne le speranze di rimonta dei biancorossi. Il trionfale finale di partita (86-73) aumenta ancora di più l’entusiasmo e il clima di festa dei 3000 spettatori presenti sugli spalti.