Pineto, festa dei Vigili Urbani

E’ stata una giornata commovente e toccante quella che si è svolta ieri, 29 gennaio 2019, a Pineto, in occasione della festività di San Sebastiano Martire, Patrono delle Polizie Locali d’Italia. Nel Teatro Polifunzionale si sono ritrovate autorità civili e militari, ma anche delle scolaresche dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Pineto. Dopo la celebrazione tenuta dal parroco don Guido Liberatore, ci sono stati i saluti del sindaco Robert Verrocchio e dell’Assessore alla Polizia Locale Claudio Mongia. Il comandante Giovanni Cichella, che ha presenziato l’incontro, ha illustrato l’attività della Polizia Locale e ha esortato gli alunni delle scuole presenti a rivolgersi alle persone in divisa quando hanno un dubbio o qualcosa da segnalare: “Fidatevi degli uomini e delle donne in divisa – ha detto – questo deve essere un punto fermo per voi”. Durante la cerimonia sono state consegnate quattro benemerenze per azioni compiute dalla polizia locale nel corso del 2018. In particolare sono stati premiati gli agenti scelti Barbara Ferretti e Anna Giannelli, che lo scorso 8 giugno bloccarono nella frazione di Scerne una nomade venuta da Roma che si era introdotta in un appartamento per compiere dei furti. Premiati anche l’agente scelto Daniele Flammini e l’agente Matteo Giampietro i quali il 31 luglio scorso bloccarono nella pineta l’autore di alcuni furti compiuti sotto gli ombrelloni ai danni di villeggianti. La cerimonia si è conclusa con la benedizione dei mezzi della Polizia Locale e un piccolo rinfresco offerto dal corpo.