Roseto, e Notaresco escono da “Le terre del sole”

I Comuni di e di Notaresco fuori dall’Ente d’Ambito sociale “Le Terre del Sole” di cui fanno parte anche Bellante, Morro D’Oro e Mosciano.
Entro febbraio ci sarà la gestione separata dei due Comuni del teramano.
 Tra le motivazioni principali dell’uscita la difficoltà nel garantire alle cooperative di servizio le somme per liquidare fatture per prestazioni già sostenute.
In attesa di queste due uscite l’Unione dei Comuni dovrà farsi carico delle situazioni legate alle politiche sociali anche di Roseto e Notaresco.
 Le cooperative e le associazioni che garantiscono servizi a sostegno delle fasce più deboli, quali anziani, diversamente abili o minori che frequentano le scuole dell’infanzia dovranno essere liquidate dall’Ente d’Ambito.
 In seguito, dopo la loro uscita, la gestione e i vari pagamenti saranno ricondotti rispettivamente ai comuni di Roseto degli Abruzzi e di Notaresco.