Elezioni Abruzzo 2019, M5S: le grandi coalizioni ci hanno penalizzato

Una sola lista contro tredici, le grandi coalizioni senza dubbio ci hanno penalizzato, ma il risultato che portiamo a casa è reale e solido, non annacquato dal sistema delle preferenze, che ha messo in campo oltre trecento candidati, tanti voti dispersi a causa del dispiegamento di frastagliate liste civiche che domani non avranno collocamento politico. Chi ci ha votato l’ha fatto con coerenza e dignità, scegliendo un vero progetto di cambiamento, che non si fermerà al 10 febbraio. Vogliamo ringraziare tutti i cittadini della provincia, tutti gli abruzzesi che hanno votato il Movimento e sostenuto la nostra candidata Sara Marcozzi, che si è spesa fino all’ultimo istante, ringraziamo anche tutti i candidati, i portavoce e gli attivisti che hanno lavorato con convinzione per questa elezione. Continueremo a far sentire forte la nostra presenza sul territorio, portando avanti i temi e le battaglie della campagna elettorale, sia in regione che al governo.

Riceviamo e Pubblichiamo da:
I portavoce alla Camera M5S
Antonio Zennaro, Fabio Berardini e Valentina Corneli