L’Aquila, arresto 30enne per truffa

La Polizia di Stato nella giornata di ieri ha eseguito il provvedimento di arresto per sottoposizione alla misura alternativa della detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di L’Aquila a carico di M.E., 30enne, domiciliato in Pescara, che deve espiare la reclusione di mesi 9, per il reato di truffa commesso nel 2013 a Pescara.