Pescara, servizi antidroga e serie di arresti

Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha svolto un servizio antidroga finalizzato alla prevenzione e al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, disposto da Questore Misiti e messo in atto dalla Squadra Mobile con il supporto del personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e della Polizia Municipale di Pescara.
In particolare, il servizio ha riguardato il  Parco Florida, dove è entrato in azione il cane antidroga  della Polizia di Stato, “Iron”, uno splendido esemplare di pastore tedesco, con i seguenti risultati:

Perquisizione personale e sequestro a carico di J.O., 26enne, nato in Gambia, domiciliato a Pescara, munito di permesso di soggiorno, trovato in possesso di grammi 2,6 di marijuana e, pertanto, segnalato in Prefettura per l’uso di droga;

Rinvenimento e sequestro a carico di ignoti di sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso di grammi 5,2;

Perquisizione personale e sequestro, a carico di M.I. 32enne nato in Nigeria, residente a Penne, munito di permesso di soggiorno, denunciato all’A.G. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in quanto trovato in possesso di grammi 5,2 di sostanza stupefacente del tipo marjuana.

Perquisizione locale, per la ricerca di droga, con esito negativo, nei confronti di D.K., 32enne di nazionalità nigeriana, domiciliato in Pescara, denunciato all’A.G. per il ritrovamento in casa di due giacche della divisa dell’aeronautica militare e quindi per la detenzione illecita di segni distintivi in uso ad un corpo di polizia (Art. 497 ter C.P.).

Perquisizione personale, per la ricerca di droga, eseguita nei confronti di D.A.G., 30enne, domiciliato a Montesilvano, con rinvenimento e sequestro di  grammi 3,88 di hashish e conseguente segnalazione amministrativa alla Prefettura per l’uso personale di droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *