Roseto, discariche a cielo aperto su fiume Vomano

L’onorevole pentastellata Valentina Corneli in una sua nota stampa scrive: “All’indomani della scoperta dell’ennesima discarica a cielo aperto lungo il corso del fiume Vomano, nel territorio del Comune di Roseto, con la presenza di materiali altamente pericolosi come eternit e quant’altro, l’endemica situazione di degrado ambientale appare insostenibile. Non solo mi unisco alla stigmatizzazione di un comportamento incivile, che denota una totale mancanza di senso civico e di qualsivoglia sensibilità ambientale, ma mi associo alle richieste che ormai da molto tempo le associazioni ambientaliste e i semplici cittadini avanzano all’amministrazione comunale per non rimanere inermi di fronte allo scempio che continua a perpetuarsi senza che si intervenga in alcun modo. La tecnologia oggi ci permette di contrastare questi fenomeni con una spesa assolutamente sostenibile, e l’esperienza delle foto-trappole ad esempio, utilizzate altrove con grande successo, ne è la riprova. Anche un’opera di mappatura delle aree di abbandono potrebbe rendere più agevole l’acquisizione del flusso delle segnalazioni chiarendo le competenze dei soggetti coinvolti e chiamati ad agire. Continuerò dunque a seguire gli sviluppi della vicenda, esprimendo l’auspicio che si intervenga con celerità e decisione per contenere un fenomeno assolutamente intollerabile”.